Serie B, Playoffs SF, Gara 1: Che impresa, Piacenza! Rimonta e vittoria su Cento

Serie B, Playoffs SF, Gara 1: Che impresa, Piacenza! Rimonta e vittoria su Cento

La Bakery Piacenza rimonta 21 punti di scarto e rovescia una gara dal risultato già scritto, vincendo gara 1 contro una fortissima Tramec Cento.

Commenta per primo!

Una calda e soleggiata giornata primaverile a fare da cornice a gara 1 delle semifinali di Serie B, con la Bakery Piacenza ad ospitare la Tramec Cento. Serie stagionale tra le 2 contender sull’ 1-1 dopo partite molto equilibrate e che danno un sentore decisamente agonistico anche a quella che comincia, per l’accesso alle Final Four per la promozione in A2. Il clima è caldo anche all’interno del palazzo dove la tifoserie di Cento è accorsa in gran numero.

1° QUARTO:

Palla contesa vinta dalla squadra ospite, che fatica a controllare palla, perdendola. Piacenza attacca con grande aggressività ma è palpabile un po’ di nervosismo anche tra i giocatori. E’ Dordei per i padroni di casa a scrivere i primi 2 della partita. Poco dopo non tarda ad arrivare la replica di Benfatto con un bel canestro da sotto. E’ Piacenza a scrivere il primo mini-vantaggio dopo un canestro in fade-away di Soragna per il 6-2 a quasi metà della prima frazione, complice un ottimo lavoro nella metà campo difensiva. Il ritmo della gara è frenetico e solo i tiri liberi assegnati a Soragna prima e Andreaus appena in seguito mettono in pausa l’adrenalinica sfida che si consuma sul parquet. La tripla di Andreaus dall’angolo da il primo vantaggio alla squadra ospite, mancano 3 minuti alla sirena e la Bakery sembra momentaneamente confusa, perdendo palloni e occasioni importanti. Il buon momento di Cento induce coach Bizzozi al time out, con i suoi sotto per 10-19. Il rientro in campo vede la Tramec issarsi sul +12 dopo la bomba di Demartini. La Bakery smuove il punteggio dopo un’eternità con 1 libero a segno di Samoggia, ma Cento continua a mordere. Si chiude il primo quarto con una tripla sulla sirena di Benfatto per il vantaggio di 16 lunghezze in favore dei suoi, 11-27.

2° QUARTO:

Piacenza cerca subito di attaccare forte, ma l’inerzia della gara è ancora della squadra ospite. 2 liberi a segno di Bedetti, trascinano Cento sul +18, finchè Samoggia non segna 4 punti consecutivi che sono ossigeno puro per la Bakery, ancora comunque sotto di parecchie lunghezze e che continua a non vedere il fondo della retina dalla grande distanza. Sul 15-36 coach Bizzozi ferma il gioco per tamponare l’emorragia. La tripla di Gasparin al ritorno in campo cerca di smuovere le sorti dell’incontro, ancora saldamente nelle mani di Cento. Gli animi si scaldano tantissimo quando su un fallo di Gasparin, Dordei e Demartini si allacciano in un accenno di rissa senza però conseguenze, i direttori di gara non assegnano sanzioni tecniche e il gioco prosegue. E’ proprio Demartini che immediatamente mette a segno un clamoroso gioco da 4 punti per il 20-42 della Tramec e pochi istanti dopo, Dordei viene sanzionato da un fallo tecnico a seguito proteste su un fischio contro di lui. Piacenza è ancora in un momento negativo dal quale non sembra in grado di uscire, faticando enormemente a segnare. Si va all’intervallo lungo con Cento in netto vantaggio per 27-48.

3° QUARTO:

Ricomincia la partita con la Bakery che si affida alla difesa forte ma che continua a faticare a mettere punti a tabellone. Tripla di Sanguinetti che suona la carica ai suoi e Dordei a recuperare una palla vagante, danno un minimo di fiducia alla Bakery che con Infante e il suo gioco da 3 punti, aprono con buona inerzia il terzo quarto. La seconda tripla di Sanguinetti riaccende il PalaBakery, Piacenza torna sotto di 12 dopo 2 liberi successivi di Soragna, ma la sua strada è ancora tutta in salita. Coach Giordani chiede time out per riordinare le idee. Al rientro in campo, Infante mette un bel canestro in elevazione, prima che la tripla di Gasparin faccia esplodere il PalaBakery in una bolgia, per un parziale di 16-2 in favore della Bakery. La partita torna nel vivo, Soragna firma il 45-50. “We have a game, now!”. Ancora un canestro di Infante e Piacenza ha il fiato sul collo a Cento. Dordei con 2 liberi a segno porta i suoi sul -1, la Trammec perde invece palla, la squadra è confusa dal ritorno prepotente della capolista, che con un favoloso dai e vai tra Infante e Sanguinetti completa la rimonta: 51-50 palla in mano. Un attacco dall’ispirazione ritrovata e una difesa da autentico “morso della tarantola”, consentono la Bakery di issarsi sul 55-50 con la Tramec a segnare solo 2 punti nella terza frazione. Parziale di 28-2 per i padroni di casa.

4° QUARTO:

Cento torna in campo cercando di essere aggressiva in attacco e proteggendo bene il canestro ai primi assalti piacentini. La tripla di Contento riaccende il pubblico della Tramec, la Bakery difende forte e con la bomba di Samoggia scrive il 60-53 in proprio favore. Cento continua a sprecare occasioni e Piacenza allunga il vantaggio sul 67-57 con un canestro di Sanguinetti e coach Giordani ferma il gioco per far rifiatare i suoi. La gara riprende con entrambe le squadre a giocare con grande intensità sui 2 lati del campo, ma ancora una volta è Piacenza ad averne di più e con Dordei a segno 2 volte dalla lunetta, il punteggio è di 70-57 per i padroni di casa. Mancano poco più di 3 minuti e i 3 liberi segnati da Andreaus e 1 successivo di Demartini riavvicinano Cento sul -9. La Tramec prende a tutto campo Piacenza che rimane aggrappata al vantaggio tanto sudato; la tripla di Sanguinetti a 1 minuto e spicci dalla sirena scrive il 76-61 della Bakery che comincia a giocare con il cronometro, ormai la gara è finita, c’è solo il tempo di qualche libero in quello che a tutti gli effetti è diventato “garbage time”. Il PalaBakery si riconferma un autentico fortino, con la Bakery che ha trovato la vittoria in gara 1 rimontando 21 punti di scarto in 20 minuti. 81-64 il punteggio finale, che mente ingiustamente sulla gara di grande spessore di una Cento che si è dimostrata grande agonista e squadra da non sottovalutare.

Fra 48 ore, si torna sul luogo del delitto per gara 2.

 

BAKERY PIACENZA:

Sanguinetti 21, Soragna 8, Gasparin 11, Infante 13, Dordei 15, Samoggia 10, Meschino 2, Cuccarese 0, Fin 0, Magrini 1

TRAMEC CENTO:

Bedetti 7, Contento 5, Demartini 16, Benfatto 16, Andreaus 14, Fontecchio 0, Brighi 0, D’Alessandro 2, Locci 2, Caroldi 2

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy