Serie B. Poderosa, il primo ostacolo è la neo promossa Valmontone

Serie B. Poderosa, il primo ostacolo è la neo promossa Valmontone

Commenta per primo!

L’attesa è finita. Un mese e mezzo di preparazione, amichevoli e allenamenti ora dovranno trovare riscontro sul campo. Domani pomeriggio (ore 18, palasport di via Martiri d’Ungheria), la Dino Bigioni Shoes riceve la visita della Airfire Valmontone nella 1° giornata del girone D di serie B. Una sfida che nasconde diverse insidie, tanto più che i gialloneri hanno il dubbio Marco Rossi. Il playmaker non ha ancora smaltito del tutto l’infortunio muscolare che l’ha tenuto ai box già lo scorso fine settimana al torneo “Il mare nel canestro” di Senigallia. Verrà valutato all’ultimo momento dopo essere stato ai box per tutta la settimana.

Soprattutto, però, non va sottovalutata la Virtus Valmontone, una delle cinque neopromosse che trova spazio nel girone D ed anche l’ultima in ordine temporale ad aver saputo di disputare il campionato di serie B. Solo il 20 luglio, infatti, il sodalizio laziale ha potuto ufficializzare il ripescaggio e l’inserimento nel girone della Dino Bigioni Shoes. Quella odierna è la prima, storica partita in serie B per la società del paesino alle porte di Roma.

La società del presidente Massimo Leone, comunque, non si è fatta trovare impreparata sul mercato, dove è intervenuta con oculatezza per puntellare il roster che aveva sfiorato la promozione diretta. Molto interessante soprattutto l’asse play-pivot, che sarà composto dal talentuoso regista Marco Reali, ventenne prodotto del vivaio della Virtus Roma strappato a una folta concorrenza, e dal centrone Alessandro Di Giacomo, protagonista lo scorso anno della grande stagione di Palestrina, una delle più agguerrite avversarie della Poderosa nella passata stagione. In ala tutta l’esperienza di Dario Scodavolpe, veterano della categoria, all around mancino con buon tiro da fuori e difesa arcigna, e sugli esterni la coppia Nozzolillo-De Fabritiis, quest’ultimo arrivato praticamente da una settimana dopo il campionato di C vinto lo scorso anno a San Severo. Dalla panchina usciranno i confermati Luca Perna e il capitano Stefano Cecchetti ma anche il lungo Riziero Ponziani, che a Rieti ha dato il suo contributo al campionato vinto dalla Npc insieme al nostro Rosignoli.

Un avversario, insomma, assolutamente da non sottovalutare.

Ricordiamo il prezzo del biglietto di ingresso al palasport, unico a 6 euro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy