Serie B – Pokerissimo Napoli, tutto facile a Battipaglia

Serie B – Pokerissimo Napoli, tutto facile a Battipaglia

I problemi di Battipaglia sono ben noti e piuttosto datati. Nonostante ciò, i ragazzi di coach Gibboni, con dignità e orgoglio, continuano ad onorare il campionato.

di La Redazione

Nell’incontro valevole per la diciannovesima giornata (quarta di ritorno) del campionato di Serie B maschile “Old Wild West”, la Treofan Givova Battipaglia viene superata dalla Ge. Vi. Napoli Basket che, allo Zauli, si impone con il punteggio di 58-106.

I problemi di Battipaglia sono ben noti e piuttosto datati. Nonostante ciò, i ragazzi di coach Gibboni, con dignità e orgoglio, continuano ad onorare il campionato mettendo in campo tutto ciò che hanno … cosa che hanno fatto anche oggi, nonostante la sconfitta e l’ampio scarto rimediato.

Nel primo quarto, la Treofan Givova comincia bene portandosi sul 3-0. Il tentativo di fuga è immediatamente disinnescato dagli ospiti che reagiscono con un parziale di 0-12 che indirizza da subito il match in loro favore. Ma, come detto, Battipaglia ha dignità e orgoglio e, nonostante le difficoltà e l’età media giovanissima, oppone una valida resistenza nei primi 10 minuti di gioco al termine dei quali Napoli ha sicuramente un buon vantaggio (12 punti), ma senza che questo tolga meriti ai biancoarancio che non sono stati a guardare, guidati da un ottimo Martino (5 punti per lui nella prima frazione). Per Napoli, eccellente l’impatto sul match di Bagnoli (10 punti e 7 rimbalzi nel primo periodo per lui). Al 10′, il punteggio è di 12-24.

Il secondo quarto somiglia moltissimo al primo. Napoli controlla in match con sicurezza e vede allungare progressivamente il proprio vantaggio … mentre Battipaglia prova a fare il suo e a rendere il match ospite il più complicato possibile … purtroppo, però, facendo sempre più fatica a tenere Napoli vicina a sé, anzi vedendola scappar via inesorabilmente. Nel secondo periodo, dal parziale di 13-26, per Battipaglia (che intanto ha Ronconi gravato di ben 4 falli) è sempre Martino il migliore (10 punti per lui a metà partita) mentre la Ge. Vi. Napoli Basket (con Bagnoli tenuto a riposo per tutta la frazione) al 20′, è già andata a segno con 9 giocatori diversi. All’intervallo lungo, gli ospiti sono avanti di 25 (25-50).

Nel terzo quarto Bagnoli torna in campo … e si vede (e si sente). Il lungo ospite è semplicemente immarcabile. Nei primi 5 minuti del periodo realizza 10 punti. Ma non è tutto. I punti complessivi che realizzerà nel quarto alla fine saranno 16 per un totale di 26 punti segnati nelle prime tre frazioni (ma in 20 minuti di utilizzo). Facile capire come sia soprattutto grazie a lui che la Ge. Vi. dilati ancor di più il già cospicuo vantaggio su una Battipaglia nella quale, intanto, Diego Martino è arrivato a 18 punti . Al 30′, il vantaggio di Napoli è di 33 lunghezze (43-76).

L’ultimo quarto, come facilmente intuibile, ha ben poco da dire. Napoli è da tempo in controllo del match (per l’entusiasmo dei tifosi Della Ge. Vi. arrivati allo Zauli) e gestisce con sicurezza e tranquillità un vantaggio che, alla fine, assume proporzioni. Battipaglia, come fa da tempo, ha il merito di dare tanti minuti a giocatori giovanissimi che si comportano bene dando il massimo in una categoria che non può che aiutarli a crescere. Al suono della sirena conclusiva, sono gli ospiti ad esultare. Il finale, allo Zauli, è di 58-106.

TABELLINO DEL MATCH

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA – GE. VI. NAPOLI BASKET 58-106 (12-24; 25-50; 43-76; 58-106)

TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA

Vigilante 9, Romanelli 3, Martino 20, Ronconi 9, Coppa 2, Zaccaro 5, Del Vacchio 3, Volpe 3, Dispinzeri N.E., Vietri. Coach: Gibboni.

GE. VI. NAPOLI BASKET

Puoti 4, Gazineo 2, Chiera 20, Giovanardi 7, Malagoli 12, Molinari 3, Erkmaa 4, Milani 5, Guarino 5, Dincic 14, Di Viccaro 4, Bagnoli 26. Coach: Lulli.

FONTE: Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy