Serie B preseason: Eurobasket facile sulla Tiber

Serie B preseason: Eurobasket facile sulla Tiber

Commenta per primo!
eurobasketroma.it

EUROBASKET – TIBER 96-61

PARZIALI 31-20; 66-38; 78-47

EUROBASKET:  Fanti 12, Birindelli 14, Righetti 20, Romeo 13, Gai, Dip 12, Tomasello 5, Staffieri 4, Callara 2, Stanic  14 All. Bonora

TIBER: Cullar 3, Dal Sasso 2, Perna, Ridolfi 14, Carosi 3, Santucci 5, Valentini 7, Algeri 16, Padovani, Ricciardi 7, Basili 4  All. Cilli

Terza uscita stagionale per l’Eurobasket che ottiene indicazioni positive dall’amichevole di stasera contro la Tiber. I primi due quarti giocati ad alto ritmo permettono alla squadra di Bonora di acquisire un largo vantaggio, poi complice anche l’intenso lavoro che i nostri ragazzi stanno svolgendo in questo periodo si nota un calo fisiologico del ritmo nei minuti finali.

Primo quarto molto equilibrato con le squadre che trovano con buona continuità il canestro: Righetti ne infila 8 ma dall’altra parte Algeri tiene a contatto la Tiber con 12 punti personali (21-19 all’8’). La squadra di Bonora nei minuti finali spinge sull’acceleratore e impone il break di 10-1 con cui chiude la prima frazione sul 31-20. Ritmo intenso anche nei secondi 10’ con l’Eurobasket che colpisce a più riprese in penetrazione mentre la Tiber si affida prevalentemente al tiro dall’arco: 46-33 al 15’. I padroni di casa ora concedono meno in difesa e, guidati da un Righetti da 17 punti, vanno al riposo lungo sul punteggio di 66-38.

Ampie rotazioni nel terzo quarto per l’Eurobasket: trovano spazio Callara, Gai e Tomasello ma da entrambi i lati si segna molto poco. Le due squadre rimangono appaiate fino alla fine quando Birindelli ne mette due sulla sirena e permette alla squadra di Bonora di andare sul 78-47 al 30’. Nell’ultimo quarto partono meglio gli ospiti con Valentini e Ridolfi che firmano un parziale di 7-2 dopo 2’; poco dopo, però, Tomasello e Staffieri dalla lunetta fanno rifiatare l’Eurobasket che al 35’ è avanti 86-56. La partita perde intensità con lo scorrere dei minuti e termina con la vittoria della squadra di casa per 96-61.

Duilio Birindelli ha commenta così la gara:

“E’ stata una bella partita, utile per continuare a mettere benzina nelle gambe. Sto lavorando sodo per ridurre il gap di preparazione con gli altri compagni e spero di farmi trovare pronto per i prossimi impegni. Sabato prossimo prenderemo parte un importante torneo in Sicilia contro squadre molto forti come Agrigento (prima  avversaria dell’Eurobasket), Barcellona Pozzo di Gotto e Palermo con le quali testeremo il nostro livello di preparazione.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy