Serie B preseason: Firenze work in progress, Piacenza vince facile, ok anche Bisceglie

Serie B preseason: Firenze work in progress, Piacenza vince facile, ok anche Bisceglie

Commenta per primo!

Bakery Piacenza 97-51 Fiorentina Basket? (24-20, 23-7, 24-8, 26-16).

Pall.Piacentina: Sanguinetti 7, Soragna 8, Dordei 12, Meschino 12, Fin 14, Gasparin 13, Infante 12, Magrini 11, Nicoletti 2, Billi 6. All. Bizzozi, vice all. Lunghini.

Fiorentina Basket: Di Giacomo 10, Giampaoli 9, Marusic 2, Lasagni 7, Tourè 10, Vignali 5, Bianchi 9, Baggio. All.: Salieri.

E’ una buona Bakery quella che ha affrontato i pari categoria della Fiorentina Basket, in quella che è la prima uscita per i ragazzi di coach Bizzozi.

“Abbiamo giocato una partita in cui abbiamo avuto buone medie di realizzazione – sottolinea coach Bizzozi – ma non dobbiamo dare troppo peso a questa prova: è solamente la prima partita della squadra. Dobbiamo ancora lavorare tanto, trovare la condizione fisica e i meccanismi di gioco. Sicuramente già il 29 contro Mantova avremo qualche indicazione in più. Quello che mi è piaciuto dei ragazzi oggi è l’atteggiamento: una squadra che fa tre tuffi per terra per recuperare il pallone in un’amichevole è sempre da lodare”

Anche il preparatore atletico Merli ha analizzato la situazione della squadra dopo i primi 10 giorni di attività: “Personalmente ho visto molto bene i ragazzi, che si sono trovati davanti un buon avversario. Per ora abbiamo fatto un lavoro per preservare i giocatori e per riattivarli dopo il periodo di stop. Adesso lavoreremo sulla forza e sulla condizione generale della squadra”.

Ritmo volutamente serrato in queste prime fasi della stagione per riprendere quanto prima il ritmo partita, fondamentale per la buona resa durante la stagione: ecco quindi l’amichevole di lusso di Sabato 29 Agosto in Val di Non contro la Dinamica Generale Stings Mantova, formazione di A2 girone Est molto ambiziosa che può contare su giocatori di talento assoluto per la categoria. Un’importante occasione di crescita per una Bakery Piacenza che vuole farsi trovare il più pronta possibile ai nastri di partenza della Serie B 2015/2016.

——–

Il caldo e soprattutto l’altissima percentuale di umidità hanno messo a durissima prova la tenuta fisica di Ambrosia Bisceglie e Sunshine Vieste nell’amichevole di giovedì pomeriggio sulle tavole del PalaDolmen. Malgrado ciò le due formazioni si sono affrontate impegnandosi al massimo, concedendo al pubblico presente sugli spalti la visione di una partita abbastanza gradevole.

Coach Valerio Corvino ha diligentemente ruotato le risorse a disposizione, consapevole dell’impegno già sostenuto 24 ore prima dalla sua squadra a Cerignola.  I carichi di lavoro di questa fase del precampionato hanno un po’ limitato i nerazzurri sul piano atletico; nei primi due quarti il team garganico ha tenuto testa all’Ambrosia (21-19 e 16-16 i parziali), trascinato dal talentuoso playmaker statunitense Nick Neal che dal palleggio ha spesso creato soluzioni offensive efficaci.

L’ottimo livello degli avversari (sicuri protagonisti del prossimo campionato di Serie C) ha rappresentato una difficoltà stimolante per la formazione di casa, che ha preso le misure a Vieste nella terza frazione (25-12) emergendo alla distanza con una buona prova corale. I canestri di Mauro Torresi e Alessandro Cecchetti hanno permesso a Bisceglie di scavare il solco decisivo, per quanto possa contare il responso del tabellone (22-17 il punteggio dell’ultima frazione, 84-64 il risultato finale).

Tutti hanno dato il loro contributo, da Simone Zanotti (a suo agio nel mettere palla per terra da dietro l’arco) a Sandro Listwon (che ha realizzato anche un canestro da tre punti lottando senza sosta sotto i tabelloni), da Renato Buono (che ha alternato buone giocate individuali alla ricerca del passaggio giusto servendo spesso i lunghi) ad Antonio Falcone e Andrea Chiriatti (sempre presenti anche in difesa). Molto positiva la prestazione di Giovanni Gambarota.

Venerdì 28 agosto è prevista, come di consueto, doppia seduta (al mattino dalle ore 9:00 alle ore 11:00 e nel pomeriggio dalle ore 17:00 alle ore 19:00) mentre sabato, dopo l’allenamento mattutino,  a partire dalle ore 18:00 l’Ambrosia ospiterà il Cus Jonico Taranto nella terza amichevole del programma pre-season, seconda consecutiva fra le mura amiche del PalaDolmen.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy