Serie B. Pronostico rispettato, Scauri espugna Venafro

Serie B. Pronostico rispettato, Scauri espugna Venafro

Commenta per primo!

Pronostico rispettato a Venafro, dove l’In Più Broker Basket Scauri conferma il pronostico della vigilia prevalendo con un comodo 53-77.

Rispetto all’andata la Dynamic Venafro si presenta con Tamburrini e la novità Guadagnola, prelevato dal Sarno e che ha già esordito nell’ultima di campionato, mentre da segnalare in uscita Loughlimi, il migliore del girone di andata dei molisani, che per motivi personali ha chiesto la rescissione del contratto.
Scauri, con il solito quintetto, parte subito di gran carriera (2-9) grazie a un buon gioco di squadra, ma Venafro risponde proprio con il neo acquisto riportandosi a stretto contatto (9-11), prima di un’altra accelerazione degli ospiti che chiudono il tempo sul +8 (10-18), nel quale proprio Guadagnola svetta con 8 punti all’attivo.

Secondo quarto brillante, nel quale Scauri senza strafare aumenta il divario, raggiungendo i 14 punti di vantaggio al 15’ minuto con tre tiri liberi di Giammò (17-31), Venafro non demorde e con un mini parziale si riporta a -10 (21-31), ma è un fuoco di paglia, perché Scauri rimette la freccia e con un parziale di 4-12 negli ultimi due minuti e mezzo, grazie a Svoboda e Bagnoli, chiude il primo tempo sul +18 (25-43). Su tutti Guadagnola, autore di 14 punti, mentre nelle file degli ospiti si distinguono Bagnoli (12) e Salvadori (11).

Terzo tempo che inizia subito con uno Scauri determinato che piazza un parziale di 2-8 (27-51 al 24’), Venafro è piuttosto fallosa al tiro, mentre Scauri domina a rimbalzo (alla fine saranno 32-45). Dopo un breve ritorno dei padroni di casa (31-51 al 25’) Scauri dilaga e con un parziale di 0-14 in 3’30” vola al +34 (31-65) per andare all’ultimo mini riposo sul 35-67 con due liberi di Richotti, archiviando definitivamente la partita.

Ultimo tempo che fila via liscio, senza nessun acuto particolare, con Scauri che amministra l’incontro (segnerà a referto solo 10 punti nel quarto) mantenendo il vantaggio sempre sui 30 punti, lasciando che Venafro si riavvicini solo negli ultimi due minuti, dove un parziale di 8-0 chiude la partita fissando il risultato sul 53-77 finale.

Non era certo questa la partita che la Dynamic Venafro doveva vincere, ma dalla quale avere delle risposte, quello sì. Buona perciò la prova di Guadagnola che già alla seconda gara con i molisani si sta imponendo come quel giocatore che potrà fare la differenza e cercare di aiutare i molisani nel difficile cammino verso la salvezza; per lui 21 punti con 7 rimbalzi. Buone anche le prove di Fossati (12+10) e Chiari (8 rimbalzi).

Nelle file dello Scauri, che vince dominando soprattutto nel secondo e terzo tempo, buona prova di Bagnoli (22+13), ristabilitosi dopo i problemi fisici che ne avevano limitato l’utilizzo contro Maddaloni; insieme a lui Salvadori (16+8 e il 60% da tre punti), Richotti (10 e 6 assist), Lombardo (7 rimbalzi). Svoboda, meno brillante in fase realizzativa rispetto alla partita con Maddaloni, porta in dote comunque 10 punti.

Contento a fine gara il Presidente dello Scauri, Roberto Di Cola “Non è stata una partita brillante, ma l’importante era vincere, confermarci e risalire la classifica” le sue parole.

Con questa vittoria l’In Più Broker Basket Scauri, grazie alla concomitante sconfitta di Catanzaro a Roma con l’Eurobasket, raggiunge il settimo posto in classifica. Adesso dieci giorni di pausa che, come ha osservato l’allenatore Renato Sabatino in questo momento sono necessari per ricarburare e preparare un girone di ritorno che proietterà verso la seconda fase del campionato. Prossimo appuntamento il 17 gennaio con l’importante scontro diretto per i play-off con lo USE Empoli. Nel frattempo il Basket Scauri cercherà di affinare la preparazione e per questo è stata programmata un’amichevole con la l’Acea Virtus Roma (serie A2) che si terrà nella Capitale domenica 10 gennaio, organizzata anche con fini sociali.

 

Dynamic Venafro – Minchella 4, Tamburrini 10, Fossati 12, Chiari 3, Guadagnola 21, D’Amico, Durante, Cancelli, Brusello, Montanaro 3, Allenatore Arturo Mascio

In Più Broker Scauri – Richotti 10 Bagnoli 22, Svoboda 10, Lombardo 9, Salvadori 16, Manzi 0, Martino 7, Giammò 3, Varga n.e., Scampone n.e., Allenatore Renato Sabatino.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy