Serie B, QF G1 – Cassino straripante nella ripresa, la Cesarano non regge

Nella ripresa i padroni di casa partono forte, macinando punti in questi 10 minuti, come dimostra il parziale di 29-11.

Commenta per primo!

Si conclude con una sconfitta la prima gara dei quarti dei playoff di Serie B per la Cesarano Scafati Basket che, in trasferta contro la terza classificata Cassino, tiene testa fino alla pausa lunga. È risultato, infine, il terzo quarto determinante per il risultato finale. Infatti, in conclusione, la reazione nell’ultima frazione degli uomini di Coach Iovino, non è bastata a risanare il gap. Tuttavia, però, la prestazione è stata positiva e Giovedì, al Palamangano di Scafati, la Cesarano a tutte le carte in regola per guadagnarsi, con una vittoria, gara3.

Ma torniamo a stasera. Il quintetto iniziale della Cesarano Scafati Basket vede Cucco play, Carrichiello, Forte, Sergio e Mlinar. Per la squadra di casa, in quintetto ci sono Berti, Grilli, Dri, Castelluccia e Ianes. Va sottolineata l’assenza del play gialloblù Di Capua, che purtroppo non potrà giocare la gara causa squalifica, dovuta all’espulsione arrivata nella partita precedente, e di Monacelli, ancora indisponibile per via dell’infortunio alla spalla. Pronti – via, il primo possesso è in favore dei gialloblù, i quali riescono a concretizzare aprendo le marcature col capitano, Ernesto Carrichiello, con una tripla; è ancora la Cesarano a giocare, continuando a segnare e fare punti con Cucco. Tuttavia, visto il momento di disconnessione, ci pensa Berti a svegliare i suoi con una tripla, e Grilli (risultato poi tra i migliori in campo) a pareggiare i conti. Timeout chiesto da Iovino. Al rientro, però, ancora Berti a segno, e si iscrivono a referto anche Ianes e Castelluccia, con una tripla; a questo punto ci pensa Forte a bloccare l’emorragia, con una grande schiacciata; l’effetto è stato positivo, infatti, successivamente, vanno a segno da oltre l’arco, prima Sergio e poi Cucco, che rilancia andando a segno allo scadere e chiudendo i primi 10 minuti di gara. Fine primo quarto sul 20-19.

Nel secondo quarto partono bene ancora una volta gli uomini di coach Iovino che vanno a segno col neo entrato Dieye, tuttavia la risposta degli uomini di coach Vettese è immediata. Mlinar inizia a guadagnare spazio sotto canestro, come dimostra il gioco da tre punti messo a segno (fallo e canestro + tiro libero), e ancora Cucco, con una tripla da 8 metri, porta in parità il punteggio sul 30-30 a metà secondo quarto. A questo punto però, ci sono due canestri consecutivi della Virtus Cassino, che spingono Iovino a rifugiarsi in timeout. Scelta giusta, e al rientro Cucco e Carrichiello vanno a segno, ma Ianes col gioco da tre punti nel finale, porta i suoi sul +7. Fine secondo quarto sul punteggio di 44-37 per i padroni di casa.

Il secondo tempo inizia con gli stessi quintetti iniziali, eccezione fatta per Carrizo, anziché Dri; questa volta sono i padroni di casa che partono forte, macinando punti in questi 10 minuti, come dimostra il parziale di 29-11. Coach Iovino può recriminare per i 4 falli fischiati a Sergio, che lo costringono ad accomodarsi in panchina. Subito dopo, tripla di Castelluccia e timeout Iovino; ma l’inerzia non cambia e dopo altri 4 minuti, ancora timeout. Quest’ultimo sembra avere più efficacia, in quanto Mlinar completa un gioco da tre punti, ed inoltre vanno a segno Malpede e ancora Cucco (top scorer della gara con 23 punti). Il terzo quarto finisce sul 73-48.

Nell’ultimo quarto c’è una reazione di orgoglio da parte degli uomini in gialloblù, ma la stanchezza inizia a farsi sentire. Sergio rientra in campo e va a segno più volte, così come ancora Cucco, ma Lovatti con una tripla blocca l’entusiasmo. A due minuti dalla fine spazio per Massimino e Falco, e il primo va anche a segno finalizzando con una tripla dall’angolo l’ottima circolazione di palla. Risultato finale 86-69 per la Virtus Cassino.

Bpc Virtus Cassino – Cesarano Scafati Basket 86-69
(20-19) / (24-18) / (29-11) / (13-21)

Virtus Cassino: Grilli 14, Castelluccia 9, Gonzalez, Ausiello 3, Berti 12, Ianes 9, Carrizo 8, Lovatti 9, Dri 14, Liburdi 8. Coach Luca Vettese

Cesarano Scafati Basket: Falco, Dieye 2, Mlinar 7, Carrichiello 12, Forte 3, Massimino 3, Malpede 9, Cesarano n.e., Cucco 23, Sergio 10. Coach Luigi Iovino

FONTE: Uff. Stampa Cesarano Scafati Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy