Serie B. Qui Orzinuovi: impegno non facile contro Pavia

Serie B. Qui Orzinuovi: impegno non facile contro Pavia

Commenta per primo!

Sarà una partita molto più tosta di quello che promettono i pronostici, quella che domenica alle 18:00 si svolgerà tra la Gagà Milano Orzibasket e l’Omnia Basket Pavia presso il PalaOrzi di via Lonato.
Il roster orceano, spesso definito durante il mercato come una «corazzata», di certo parte al 50%. Gli infortuni a intermittenza di Perego e Valenti non hanno concesso una preparazione estiva continua e costante, senza contare che Samoggia non rientrerà prima della terza di campionato. Tutte sfortune che hanno colpito il comparto che gioca sotto canestro, e la paura è che possano manifestarsi delle lacune non indifferenti tra gli schemi di gioco. «I tornei estivi e le amichevoli ci fanno comunque ben sperare – spiega coach Eliantonio – però il girone B è sempre quello che non concede alcun passo falso».
Una prudenza sicuramente giustificata, quella che vige in casa Orzinuovi, soprattutto se analizzando il roster di Pavia, si può vedere come sia stato costruito sotto la stessa ispirazione orceana: un giusto mix di giocatori esperti e giovani promettenti.
A comandare le fila dei «vecchi» ci sono il gigante di 204cm Cristelli (38 anni), insieme a Degrada (32 anni) e Buscaino (30 anni), che dovranno far da maestri a giovani dai quali senza dubbio ci si aspetta molto. In primis Jacopo Villa, classe 1995 con ben 200cm, ricopre indifferentemente le posizioni di 4 e 5. Rimane solo un buon cambio, certo. Ma se nei minuti di respiro dei lunghi entra un giovane a massacrare la pitturata semiscoperta di Orzinuovi, di certo potrebbe mettersi male.
Niente è detto o pronosticabile. La sorpresa è fissata sabato alle 18:00, per la prima palla a due al PalaOrzi di Orzinuovi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy