Serie B. Qui Rimini: una Crabs di grandi nomi (annunciati o meno)

Serie B. Qui Rimini: una Crabs di grandi nomi (annunciati o meno)

Commenta per primo!

A tutti noi piace avere notizie sullo sviluppo della formazione dei Crabs che affronterà il prossimo campionato, ma poi siamo dispiaciuti quando la notizia diffusa non corrisponde al vero e cominciamo a domandarci perché l’affare non si sia concluso. Ogni caso è un caso a sé e contiene implicazioni stranissime, troppo lunghe da spiegare. Non si è chiuso e basta, acqua passata, non si saprà mai come sarebbe stata ed è inutile perderci tempo.

E questo vale anche per quei giocatori, pur graditi al pubblico, che hanno scelto autonomamente di percorrere altre strade, ai quali auguriamo tanta fortuna.

Per formare una buona squadra si deve tenere conto di molteplici elementi: in primo luogo si deve rispettare il budget, condizione primaria per garantirsi l’opportunità di terminare la stagione, inutile lanciarsi alla ricerca di personaggi di grido e poi trovarsi a metà campionato senza poterli pagare, gli ultimi anni dei vari campionati italiani hanno fatto scuola ed abbiamo visto cadere più di una insospettabile.

In secondo luogo è necessario costituire un gruppo omogeneo, che mantenga la sintonia reciproca e con lo staff tecnico, crescendo di partita in partita e così coeso da poter sopperire ai limiti, inevitabili, di ogni singolo soggetto.

Per ultimo, ma non ultimo, mescolare quanto di buono è stato ottenuto con la formazione della stagione precedente, ottenendo dai nuovi elementi quel valore aggiunto che ci si attende.

Perduti per strada i Vari Bedetti e Dincic, oltre ad altri nomi accostati a Rimini che già non ricordo più, il roster che sarà affidato all’Allenatore Georgi Mladenov, affiancato dal Vice Gordan Firic potrebbe essere così composto:

Cominciamo da Lorenzo Panzini, 1990 – 188 cm, appena neopromosso in A2 con Siena, dovrebbe essere il nuovo Playmaker titolare di ritorno a Rimini dopo aver maturato ampia esperienza in alcune tra le più importanti piazze italiane. Il giovanissimo “Batman” Davide Meluzzi, 1998 – 180 cm, non potrà che essere ampiamente confermato come secondo, mentre Riccardo Romano, 1984 – 193 cm, dato per certo ma ancora non si sa, che ha sfiorato la promozione in A2 con Agropoli, è una guardia di qualità ed esperienza che potrà costituire il trio di “senatori” over 30 di questa giovane formazione.  La sezione “esterni” confermerà pienamente Daniel Perez Rodriguez, 1997 – 187 cm, guardia-ala che disputerà le finali europee U18 di Minsk con la nazionale italiana 3vs3 prima di unirsi al gruppo, quindi Adrian Ignacio Chiera, 1994 – 190 cm, guardia-ala argentina, ma italiana di formazione, che tanto ha dato nella scorsa stagione, pur se limitato da due pesanti infortuni, infine l’indiscusso Capitano Federico Tassinari, 1977 – 195 cm, ala, capace di schierarsi come secondo lungo, nobilitando ogni ruolo, compreso quello di fisioterapista ufficiale della squadra.

Il settore “lunghi” vede la piena e gradita riconferma di Stefano Crotta, 1990 – 208 cm, il centro che ha fornito le migliori statistiche dei CRABS della scorsa stagione, ed il ritorno di uno dei più esperti giocatori del campionato italiano: Francesco (Charlie) Foiera, 1975 – 207 cm, centro “maturo” che saprà compensare con l’intensità, la fisicità e la determinazione di sempre la non più verde età.

Senza porre limiti ad ulteriori possibilità di allungare la lista con qualche altra gradita sorpresa, per il decimo posto in panchina ci sono sicuramente i giovani della U19 come Paolo Maiello 1997 – 195 cm, ala, intravisto nell’ultima parte della stagione senza dimenticare due figure ormai “storiche” anche se ancora molto giovani: stiamo parlando di Jacopo Aglio 1995 – 197 cm, ala-centro e Nicolò Marengo 1994 – 212 cm, centro. Entrambi, forniti di “doppio tesseramento” con San Marino, potranno essere schierati con NTS Crabs in serie B.

Nell’ambito delle “voci” si sente parlare del ritorno di Martin Chavdarov, centro, classe 1997 per 198 cm, originario della Bulgaria e formato nelle giovanili Crabs, che ha disputato lo scorso campionato con Roseto Sharks, ma queste sono voci e contano ancora meno. Appuntamento quindi alle 11.30 di lunedì 10 Agosto al Caffè Teatro di piazza Cavour, Rimini. Durante la conferenza stampa di NTS Crabs conosceremo Chalie Foiera e le ultime novità di mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy