Serie B, Qui Scauri, parla il Vice Presidente Forgetta: “Abbiamo sponsor, squadra e passione, ci divertiremo”

Serie B, Qui Scauri, parla il Vice Presidente Forgetta: “Abbiamo sponsor, squadra e passione, ci divertiremo”

Commenta per primo!

E’ appena iniziata la terza settimana di preparazione per il Basket Scauri, alla sua quarta partecipazione al campionato di serie B. Una squadra che mantiene l’ossatura della scorsa stagione, pochi innesti mirati, per un gruppo che già nella prima uscita, benché si sia trattato di un allenamento, ha dato segni importanti di aggregazione. I trenta punti rifilati alla Virtus Fondi, arrivata alla sua quarta stagione consecutiva in serie B, dimostra come la squadra tirrenica del Presidente Di Cola sia già proiettata verso traguardi ambiziosi, che la vedranno, si spera, lottare per i play-off promozione.

Facciamo il punto di queste prime due settimane di lavoro con il Vice Presidente Emanuele Forgetta, che da due anni ricopre la seconda carica nella gloriosa società cestistica tirrenica.

Vice Presidente, lo Scauri si appresta a partecipare nuovamente al campionato di serie B, lasciato traumaticamente due anni fa, ma che con grande oculatezza la nuova Società ha prontamente riconquistato a suon di vittorie.

Se siamo in serie B è grazie al sostegno del popolo scaurese, che ha sempre sostenuto la Società nel difficile cammino della ricostruzione. E la passione di una piccola cittadina per la pallacanestro,con l’impegno dei singoli, ha permesso di ottenere in breve i risultati più importanti. Questo anche grazie agli sponsor, che ci hanno sostenuto, soprattutto nel progetto che quest’anno ci permette di riaffacciarci alla serie B, senza i quali sarebbe stata sicuramente dura da affrontare. A loro va prima di tutto il nostro ringraziamento.

La Società ha confermato un blocco di 7/10 della scorsa stagione che vi ha visti trionfare sia in campionato che in Coppa Italia, quali le motivazioni e quali le scelte?

Le scelte sonostate attentamente ponderate. Grazie a questi ragazzi abbiamo ottenuto eccellenti risultati, insperati all’inizio, e gli si doveva dare atto di questo. I motivi sono due, sostanzialmente: la professionalità, la serietà e il valore tecnico dei singoli; in questo mix inserire quei puntelli che avrebbero permesso di poter giocare in tranquillità la serie B, perciò giocatori di esperienza che, come già abbiamo visto dalle prime battute, si sono ben integrati nel gruppo.

Lo scorso venerdì c’è stata la prima partita della nuova stagione, un allenamento giocato con i cugini della Virtus Fondi, inseriti nel vostro stesso girone. Quali le impressioni?

Siamo soddisfatti di quanto si è visto in campo, al di là dei 30 punti di scarto con cui ci siamo imposti, risultato sicuramente incoraggiante considerato che i ragazzi avevano nelle gambe appena 10 giorni di preparazione, indice del buon lavoro che i nostri allenatori, Tiziano Addessi e Vincenzo Pontecorvo, stanno portando avanti.

Che cosa si prefigge la Società per quest’anno e cosa sente di dover dire ai tanti sostenitori che, anche nelle trasferte più disagevoli, fanno sentire sempre il loro caldo e insostituibile supporto?

Spero che sia una stagione ricca di emozioni e soddisfazioni. Il campionato non sarà facile e l’unica cosa che ci siamo prefissati è di fare bene e, perché no, regalare ai nostri tifosi, che ci sostengono ovunque,qualche bello spettacolo, indipendentemente dal risultato. Da parte nostra, garantiremo il massimo impegno nel nostro unico grido “1, 2, 3, Gigi!!!” e quindi cuore per questi colori che ci rappresentano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy