Serie B. Rieti predica basket, la LUISS sprofonda a -40

Serie B. Rieti predica basket, la LUISS sprofonda a -40

Commenta per primo!

La Prometeo NPC Rieti fa sua con autorità gara1 del 1° turno playoff superando la Luiss Roma 95-55, mettendo subito in chiaro le sue carte. Rieti cercherà di chiudere già mercoledi la pratica a Roma, ma non dovrà commettere l’errore di sottovalutare gli universitari romani, come già rimarcato in conferenza stampa da coach Nunzi, i 40 punti di scarto non contano e mercoledi si riparte da 0-0.
La partita : Partita mai in discussione se non nelle fasi iniziali quando Marcon e Marzoli mettono a segno 2 bombe per il 6-4, ma la risposta reatina è immediata, Spizzichini e Iannone hanno la mano bollente e a suon di triple trascinano la loro squadra, propiziando un parziale di 13-4che porta Rieti sul 17-10. La partita sembra aver già preso una piega ben definita, i giocatori della Luiss sembrano soffrire la maggior fisicità e tecnica avversaria, la zona di coach Paccariè non ottiene i frutti sperati e viene bucata con regolarità dall’arco, anche Feliciangeli si iscrive al festival del tiro da 3 e il 1° quarto termina con la Npc Rieti in vantaggio 27-17.
Cambia poco nel 2° quarto, per Rieti entra Giampaoli al posto di Stanic, qualche piccolo problema per i padroni di casa nei primi 2 minuti con la Luiss che si riavvicina sul 27-21, ma ci pensa Spizzichini con la sua 3° bomba su 3 tentativi a ricacciare indietro gli ospiti. Rieti vede il canestro avversario come una vasca da bagno, ancora triple per Granato e 2 volte Iannone con Rieti che vola sul 39-21 chiudendo virtualmente il match già a metà del 2° quarto. Marcon e Storchi, i migliori per la loro squadra, provano a tenere la Luiss in linea di galleggiamento, ma Rieti non molla niente, andando al riposo lungo in vantaggio 50-33.
+17 che già è una sicurezza, ma la NPC non ha nessuna intenzione di far rientrare in partita i romani, Spizzichini è assolutamente immarcabile, cosi come Iannone, e Rieti aumenta gradatamente il vantaggio arrivando al +30 sul 70-40 a 2′ dal termine, permettendosi di ruotare tutti i 10 uomini del roster facendo riposare i titolari., la Luiss sembra demoralizzata e oppone poca resistenza, il 3° quarto termina con Rieti in vantaggio 73-45.
La testa è già a gara2 di mercoledi per entrambe le squadre, si procede senza particolari sussulti, con qualche bella giocata da parte reatina che scatena l’entusiasmo di un pubblico che già sogna. La partita termina tra le ovazioni dei circa 700 spettatori presenti con il punteggio di 95-55.
Ora appuntamento mercoledi al Palaluiss per gara2, ma contro una simile NPC sarà molto difficile ribaltare il risultato in una serie che sembra già chiusa. Come diachiarato però da coach Nunzi la sua squadra non dovrà rilassarsi e pensare di aver già vinto, mercoledi sera si riparte da 0-0 e la Luiss non farà sconti ma sul suo campo ci proverà in tutti i modi ad allungare la serie fino a gara3.
Appuntamento mercoledi alle 21,15 al Palaluiss per gara2.

Tabellini
Prometeo NPC Rieti : Iannone 16 Stanic 8 Benedusi 7 Spizzichini 25 Rosignoli 8 Giampaoli 6 Granato 8 Feliciangeli 9 Ponziani 8 D’Arrigo ,
Luiss Roma : Faragalli Serroni 5 Marzoli 9 Marcon 10 Kavaric 11 Storchi 11 Di Giuseppe 2 Sanguinetti 1 Ramenghi 2 Bouboukas 4 Gorrieri ,

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy