Serie B – Rombaldoni trascina i Tigers, espugnata Cefalù

Serie B – Rombaldoni trascina i Tigers, espugnata Cefalù

La prima trasferta della Stagione di serie B dei Tigers corrisponde alla prima vittoria.

Commenta per primo!

Meglio di un cannolo, meglio della pasta di mandorle e ancor meglio di un arancino caldo: il sapore della vittoria dei Tigers a Cefalù ha il miglior sapore della terra di Sicilia. Non potrebbe essere diversamente. La prima trasferta della Stagione di serie B dei Tigers corrisponde alla prima vittoria.

Tutt’altro che facile è stato giungere al finale di 53 – 61 (12-14, 28-26,45-42). Molti gli errori al tiro da entrambe le parti e molte le palle perse, segno evidente che la gara era sentita dalle due formazioni. Parte bene Forlì con Myers, Giovara e Ghirelli a far punti, mentre dalla parte opposta rispondono Losi e Paparella che ricuciono subito un piccolo strappo (12-14). Nella seconda frazione è Cefalù ad avere la mira migliore ma sono i Tigers a catturare il maggior numero di rimbalzi e, grazie al lavoro sporco, in particolare di Bartolucci, il buon momento dei padroni di casa produce un vantaggio veramente minimo (28-26).

Ma i biancoazzurri ci sono e nella ripresa trovano la strada per rendersi veramente pericolosi, complice un momento di nebbia difensiva da parte dei forlivesi. I time out di Di Lorenzo portano però ordine nella mente dei giovani atleti arancio neri. Due cose rimettono in equilibrio la gara alla fine del terzo quarto, dopo aver conosciuto anche il meno 9: la difesa collettiva e la classe Rombaldoni.

La quarta frazione prende un’inerzia positiva per la Global Sistemi anche se più volte Cefalù dimostra di non voler soccombere. I ragazzi del presidente Valgimigli sono più freschi degli avversari che a turno mandano in tribuna passaggi importanti. Gli stessi passaggi che ad inizio gara avevano messo in difficoltà Forlì. Negli ultimi minuti, dopo un corpo a corpo di grande intensità, il campo si tinge di arancio nero fino al trionfo. Meritato e voluto. I Tigers ci sono. Eccome.

Ma non passi inosservato una componente sportiva che ha caratterizzato la serata. L’organizzazione, la simpatia e la correttezza di una società e di un pubblico, quello di Cefalù, che ha dato prova di grande competenza e ospitalità prima, durante e dopo l’incontro.

Zannella Basket Cefalù: Biordi 5, Cortina ne, Paparella 10, Malagoli, Brusca ne, Losi 13, Lombardo ne, Florio ne, Mezzapelle ne, Mollura 17, Fidujccia ne, Sodero 8, Tinto, Terrasi. All. Nardone.

Tigers Global Sistemi Forlì: Forti 5, Rombaldoni 18 ,Fontecchio 10, Myers 9, Giovara 8, Bartolucci 4, Plachesi ne, Agatensi, Ghirelli 3, Cicognani 4. All. Di Lorenzo

Uff. Comunicazione Tigers

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy