Serie B. San Miniato continua la sua corsa e regola Bottegone

Serie B. San Miniato continua la sua corsa e regola Bottegone

Una Blukart di grande sostanza detta il passo a Bottegone e mantiene il punteggio pieno in classifica dopo tre giornate di campionato.

Commenta per primo!

Blukart Etrusca San Miniato – Valentina’s Bottegone 71 – 60

Etrusca: Grassi 3, Giacomelli 11, Stefanelli 17, Zita 6, Bertolini 9, Benites, Giarelli 14, Gaye 4, Perin 3, Capozio 4. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti

Bottegone: Toppo 14, Marconato 9, Divac 2, Maspero 11, Galli 2, Toscano 6, Sirakov 14, Biagi, Angelucci, Fontana 2. All. Biagini Ass. Civinini e Marcello

Parziali 25 – 12, 38 – 27, 60 – 44, 71 – 60

Arbitri: D’Orazio Enrico di Vittorio Veneto e Zangrando Andrea di Carbonera (TV)

Una Blukart di grande sostanza detta il passo a Bottegone e mantiene il punteggio pieno in classifica dopo tre giornate di campionato. Rispetto alle prime due gare di campionato, che aveva visto una Etrusca approcciare alla gara in modo blando, la banda di coach Barsotti ha una partenza spumeggiante, con 13 punti in contropiede e con Stefanelli subito mattatore, con 10 punti solo nel primo quarto, conditi dal canestro finale da metacampo, che sancisce il 25 a 12 dopo dieci minuti. Nel secondo quarto la difesa a zona di Bottegone rompe il ritmo a Zita e compagni, che non riescono a tenere la gara a ritmi alti come nella prima parte; gli ospiti ricuciono fino al meno sette, ma la bomba di Bertolini dal centro e il canestro in arresto e tiro di Giarelli rispediscono a meno 11 Bottegone all’intervallo. Al rientro dagli spogliatoi Sirakov prova a scuotere la squadra di coach Biagini, ma l’Etrusca mantiene sempre il vantaggio a due cifre, fino al +16 sul canestro di Giacomelli allo scadere del terzo quarto. L’ultimo quarto vede i locali gestire il vantaggio senza grandi patemi, di fronte ad un Fontevivo festante che può giustamente applaudire i propri ragazzi, ancora a punteggio pieno dopo tre giornate di campionato. “Abbiamo vinto una gara molto insidiosa, contro un’avversaria diretta per la lotta alla salvezza, alternando momenti davvero molto buoni, ad altri invece di calo mentale che dobbiamo assolutamente evitare nelle gare in futuro” il commento a caldo a fine gara di coach Barsotti “Avevo chiesto un inizio intenso ed i ragazzi hanno risposto con grande presenza, soprattutto a livello difensivo,  e i soli 12 punti subiti nel primo quarto ne sono la riprova. Abbiamo invece peccato sul finale del secondo e quarto tempo dove non abbiamo espresso il massimo della nostra intensità e abbiamo pagato le distrazioni contro una squadra che non si è mai arresa. Era un banco di prova sotto l’aspetto della maturità e l’abbiamo senz’altro superato. Aver iniziato con tre vittorie consecutive ci dà sì soddisfazione, ma deve darci soprattutto carica e convinzione anche in partite difficilissime come sarà la trasferta di domenica prossima a Montecatini, sul campo di una delle squadre più complete del girone.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy