Serie B – San Miniato espugna Alba e conquista la salvezza

Serie B – San Miniato espugna Alba e conquista la salvezza

La Blukart sfodera una grande prestazione esterna e conquista due punti che hanno il sapore dolcissimo della salvezza con due giornate di anticipo, mantenendo così la categoria per la quarta stagione consecutiva.

di La Redazione

Olimpo Basket Alba – Etrusca Basket San Miniato 70 – 78
Alba: Bugatti ne, Guarguagli 21, Danna 5, Draghici 9, Gallo 13, Ndour ne, Negro, Colli 2, Gioda, Boffelli 16, Rampone 4. All. Jacomuzzi Ass. Abbio
Etrusca: Giacomelli 13, Zita 7, Nasello 15, Bertolini 21, Benites, Tempestini 17, Brighi 2, Capozio, Neri 3, Chiriatti. All. Barsotti Ass. Ierardi e Carlotti
Parziali: 17 – 27, 36 – 36, 54 – 53, 70 – 78
Arbitri: Francesco Praticò di Reggio Calabria e Antonio Giordano di Gela

La Blukart sfodera una grande prestazione esterna e conquista due punti che hanno il sapore dolcissimo della salvezza con due giornate di anticipo, mantenendo così la categoria per la quarta stagione consecutiva. Partenza bruciante dei ragazzi di coach Barsotti, che, con un Bertolini sugli scudi, autore di 11 punti nel primo quarto e top scorer della gara con 21 punti totali, riescono a scappare alla fine del primo quarto, con ben 10 punti di vantaggio. Ma i padroni di casa non ci stanno e trovano una reazione importante nel secondo quarto: Boffelli e Gallo puniscono ogni errore della difesa sanimiatese e l’attacco dell’Etrusca si blocca, con solo 9 punti all’attivo nella seconda frazione, con il solo Nasello a tenere a galla gli ospiti. All’intervallo le squadre vanno in perfetta parità, sul 36 a 36 e al rientro dagli spogliatoi è ancora la Blukart a provare a scappare, con un Tempestini in grande spolvero, autore di 15 punti nella seconda parte di gara. Alba però reagisce colpo su colpo, con un Guarguagli assolutamente superlativo, che mette a referto 21 punti a fine gara, con un incredibile 7 su 10 da tre punti, con i locali che riescono ad iniziare l’ultima frazione con un punto di vantaggio. Nell’ultima quarto i piemontesi vendono gara la pelle fino alle ultime fasi della gara; ci vuole un ultimo quarto di altissimo livello di Olivier Giacomelli, che chiude la gara con una doppia doppia, con 13 punti e 10 rimbalzi, per ottenere due punti d’oro su un campo insidioso, contro una squadra come quella piemontese che ha lottato su ogni pallone, giocando una gara di altissimo livello. Con questa vittoria quindi la Blukart ottiene matematicamente la permanenza in categoria per un’altra stagione, in virtù della sconfitta interna di Oleggio con Piombino, e, a due giornate dal termine, può provare una difficile scalata verso la zona playoff, raggiungibile con due successi nelle prossime due gare. “Oggi raggiungiamo un grande obiettivo, perché raggiungere la salvezza in anticipo, in un girone di questo livello, e garantire all’Etrusca per il quarto anno consecutivo la serie B, è per me motivo di grande orgoglio.” le prime parole di un raggiante coach Barsotti a fine gara “Esserci riuscito con a fianco Andrea e Gabriele, due persone eccezionali che sarebbe riduttivo definire staff, e con in squadra Bertolini e Zita, due ragazzi stupendi con i quali abbiamo condiviso emozioni indimenticabili sin dalla serie C, è qualcosa di impagabile. Abbiamo vinto grazie ad un grande difesa nel quarto tempo e soprattutto negli ultimi minuti è venuta fuori la nostra intensità difensiva, che tante volte ha fatto la differenza in questo girone di ritorno. Ci meritavamo vittoria e salvezza in una stagione sicuramente più difficile delle precedenti, dove ci siamo presentati alla partenza senza un giocatore come Stefanelli, che con nostro grande orgoglio gioca da protagonista in serie A2. Ma siamo stati bravi nell’essere pazienti ed aspettare che il gruppo crescesse e tirasse fuori il meglio in questo girone di ritorno. Grande merito va alla società che ci ha supportato in ogni circostanza e ci ha permesso di lavorare al meglio. Ora testa alle prossime gare: questi ragazzi si meritano un palazzetto stracolmo nel prossimo weekend per festeggiare la salvezza, verso il sogno playoff.”.

FONTE: Uff. Stampa Etrusca Basket San Miniato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy