Serie B – San Miniato rimonta e passa a Domodossola

Serie B – San Miniato rimonta e passa a Domodossola

Un successo finale che vale 28 punti in classifica e il secondo posto in campionato, in coabitazione con Piombino e Fiorentina.

di La Redazione

Vinavil Cipir Domodossola – CreditAgricole-Blukart Etrusca San Miniato 77 – 87
Blukart: Nasello 18, Benites 5, Apuzzo 5, Preti 21, Neri 4, Trentin 2, Capozio 4, Lasagni 22, Magini 6, Ciano, Daini Palesi. All. Barsotti Ass. Ierardi, Carlotti e Latini
Domodossola: Fornara 9, Ballabio 15, D’andrea 6, Di Meco 9, Marzullo 4, Manzo ne, Rovere 12, Bellia ne, Patani ne, Avanzini 11, Zaharie 11. All. Milli Ass. Dimitri
Parzialie: 29 – 20, 51 – 45, 61 – 74, 77 – 87
Arbitri: Stefano De Bernardi e Federico Barra di Torino

La Blukart si prende altri due punti in campionato e lo fa a Domodossola, sul campo del fanalino di coda del campionato, in una gara dai due volti. Nella prima parte i padroni di casa giocano un basket di altissimo livello, riuscendo a mettere a segno 29 punti nel primo quarto, con Ballabio e Rovere assoluti mattatori, con Nasello e Preti a tenere a galla l’Etrusca, che riesce a chiudere il primo quarto a meno 9. Il secondo quarto vede Domodossola volare anche a 13 punti di vantaggio, con i canestri di Rovere e Di Meco, ma la squadra di coach Barsotti riesce nel finale di tempino a limitare i danni e il canestro allo scadere di Neri, chiude la contesa, prima dell’intervallo su un pirotecnico 51 a 45. La Blukart che esce dallo spogliatoio sa cambiare musica, proprio come nella gara di tre giorni fa con Valsesia; la difesa dei ragazzi di coach Barsotti riesce a limitare il talento degli esterni piemontesi e in attacco sale in cattedra Lasagni, miglior marcatore della gara con 22 punti, per un parziale nella terza frazione di 10 a 29, che ribalta e indirizza la gara verso la squadra toscana. Nell’ultimo quarto Preti, Magini e Lasagni portano al massimo vantaggio di 21 punti San Miniato, che riesce negli ultimi minuti a respingere la reazione della squadra di casa, per un successo finale che vale 28 punti in classifica e il secondo posto in campionato, in coabitazione con Piombino e Fiorentina, in vista della sfida di domenica prossima al Fontevivo proprio contro la squadra di Firenze.

“Una gara che ci ha visto in grande difficoltà nei primi quindici minuti, con Domodossola che è riuscita ad esaltare il suo talento e noi non siamo riusciti ad entrare in ritmo partita” le parole di commento a fine gara “Sul finire del secondo quarto siamo riusciti ad aggiustare la difesa, per poi dare un parziale importante nel terzo quarto, che ha cambiato l’inerzia di una gara, con un ultimo quarto di gestione. Il risultato di oggi ci riempie di orgoglio perché 28 punti, raggiunti così presto, sono una quota importante in un campionato di serie B: con questi punti in classifica siamo sicuri di mantenere la categoria e vuol dire che l’Etrusca potrà disputare, per la quinta stagione consecutiva, un campionato di serie B. Ora ci meritiamo un giorno di riposo per poi ripartire venerdì in palestra, per preparare il match bellissimo e affascinate di domenica contro Fiorentina.”.

FONTE: Uff. Stampa Etrusca Basket San Miniato

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy