Serie B – San Severo passa, secondo KO casalingo per Giulianova

Serie B – San Severo passa, secondo KO casalingo per Giulianova

Questa volta ad espugnare il PalaCastrum è stata la Cestistica Città di San Severo che, recuperato Quarisa, si è imposta con il punteggio finale di 57-66.

Commenta per primo!

Seconda sconfitta consecutiva per l’Etomilu Giulianova che non è riuscita a riscattare il passo falso di domenica scorsa. Questa volta ad espugnare il PalaCastrum è stata la Cestistica Città di San Severo che, recuperato Quarisa, si è imposta con il punteggio finale di 57-66, al termine di una partita che l’ha vista sotto anche di 20 lunghezze. I ragazzi di coach Coen sono stati bravi nel non disunirsi trovando in Ciribeni e Cena la chiavi di volta della gara. In casa Etomilu buona la prestazione offensiva di Simone De Angelis, autore di poco meno della metà dei punti giallorossi, ma le basse percentuali al tiro alla lunga si sono rivelate decisive per l’esito della gara.
Primi due quarti di gioco a dir poco incredibili, quelli visti sul parquet del PalaCastrum. Dopo il 0-3 firmato da Iris Ikangi l’Etomilu iniziava a giocare una pallacanestro offensiva a dir poco stellare. Attenta in difesa e spietata in attacco la formazione giallorossa metteva la freccia, guidata da un superlativo De Angelis autore di ben 11 punti con un eloquente 3/3 dalla lunga distanza. L’Etomilu Giulianova sulle ali dell’entusiasmo segnava praticamente ad ogni azione offensiva, specie dalla lunga distanza, tanto che le triple segnate nei primi dieci minuti erano ben 7. San Severo, tradita ad inizio gara da troppi dei suoi big, annaspava e chiudeva il primo quarto sotto di ben 18 punti sul 26-8.
Il vantaggio dell’Etomilu saliva addirittura sul +20 (28-8) dopo pochi secondi dall’inizio del secondo quarto, facendo presagire ad una partita in discesa. San Severo ad un passo dal baratro cambiava letteralmente marcia, anche grazie agli ingressi in campo di Ciribeni e Cena che davano il là alla rimonta. Ciribeni con nove punti e Cena con sei permettevano ai ragazzi di Coen di rosicchiare punto su punto (33-21 al 15′) fino ad arrivare addirittura sul -4 di fine metà gara (35-31), dopo un parziale di 7-23. L’Etomilu Giulianova dal canto suo era troppo nervosa e dipendente dal tiro da dietro l’arco che faticava ad entrare dopo i fasti del primo quarto.

Al ritorno in campo dopo la pausa lunga la situazione per l’Etomilu non migliorava, penalizzata da qualche palla persa di troppo e dalle percentuali al tiro che non sorridevano. San Severo non facendo nulla di clamoroso, ma solo sfruttando gli errori dei giallorossi, a 5′ dalla fine del quarto metteva il naso avanti (38-39) dopo una ricorsa durata ben 24′. De Angelis inventava due canestri in avvicinamento e l’Etomilu poteva respirare rimanendo attaccata alla gara (42-41 al 28’30) ma gli ospiti nell’ultimo periodo ne avevano di più. Torresi, dopo un lungo digiuno, tornava a segnare, Ciribeni piazzava una tripla chirurgica e Cecchetti sotto le plance trovava 3 canestri di estrema importanza che facevano ampliare il vantaggio degli ospiti. In casa Etomilu era il “solito” De Angelis l’ultimo ad arrendersi, ma i suoi 22 punti non bastavano a ricucire il divario con un San Severo che allungava nel punteggio fino al 57-66 che chiudeva la gara.

ETOMILU GIULIANOVA – CESTISTICA CITTA’ DI SAN SEVERO 57-66 (26-8, 9-23, 9-14, 13-21)

Etomilu Giulianova: Simone De angelis 22 (4/7, 4/11), Danilo Gallerini 11 (2/4, 2/9), Antonello Ricci 7 (1/3, 1/3), Simone Di Diomede 6 (2/2, 0/0), Stefano Cianella 5 (0/2, 1/3), Giuseppe Sacripante 3 (0/1, 1/3), Simone Colonnelli 3 (1/3, 0/2), Ludovico De Paoli 0 (0/4, 0/1), Edoardo Magazzeni 0 (0/0, 0/0), Giorgio Zacchigna 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 11 – Rimbalzi: 29 7 + 22 (Ludovico De paoli 7) – Assist: 11 (Antonello Ricci 5)

Cestistica Città di San Severo: Leonardo Ciribeni 14 (3/5, 2/6), Iris Ikangi 13 (2/3, 3/7), Alessandro Cecchetti 11 (5/7, 0/0), Mauro Torresi 9 (2/5, 1/2), Enzo Damian Cena 8 (1/2, 2/6), Matias Nicolas Dimarco 5 (1/1, 1/4), Andrea Quarisa 3 (1/4, 0/0), Matteo Fabi 3 (1/3, 0/2), Ivan Morgillo 0 (0/0, 0/1), Vittorio Mecci 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 7 / 13 – Rimbalzi: 42 12 + 30 (Alessandro Cecchetti 8) – Assist: 11 (Matias Nicolas Dimarco 8)

FONTE: Area Comunicazione Giulianova Basket
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy