Serie B. San Severo, tutto facile con Giulianova

Serie B. San Severo, tutto facile con Giulianova

Nella 25a giornata del Girone D di Serie B, la Cestistica Città di San Severo supera agevolmente tra le mura amiche il Giulianova imponendosi per 75-61.

Nella 25a giornata del Girone D di Serie B, la Cestistica Città di San Severo supera agevolmente tra le mura amiche il Giulianova imponendosi per 75-61.

La partenza vede un avvio sprint di Ciribeni ed Ikangi, che da soli mettono a segno tutti i 12 punti gialloneri quando al 7’ i padroni di casa conducono per 12-6. San Severo trova anche l’apporto di capitan Scarponi e così i gialloneri al 10’ conducono comodamente per 22-6. Seconda frazione di gioco in cui Giulianova cerca di riaprire la gara, tant’è che coach Coen al 14’ chiama timeout sul 22-11 per strigliare i suoi. A far riprendere margine all’Allianz sono Ciribeni e Dimarco , così stavolta è la panchina abruzzese capriata da coach Francani a chiamare sospensione sul 29-16 del 16’. Bartolozzi e Gallerini danno una scossa ai giallorossi e nuovamente Piero Coen richiama il quintetto dell’Allianz al timeout al 19’ sul 35-26. La seconda sirena che manda le squadre negli spogliatoi suona sul 36-26 per i gialloneri. Al rientro in campo riprende il giusto passo San Severo, Ikangi inizia a fare il bello ed il cattivo tempo, il che conduce la Cestistica avanti per 44-31 quando Francani chiede un minuto di sospensione al 24’. Dimarco e Quarisa iniziano a fare la differenza per i sanseveresi così il divario inizia a farsi abissale tra le due squadre, tant’è che coach Coen inizia a dar spazio alle seconde linee giallonere. Al 30’ la Cestistica conduce per 62-40. Ultimo quarto di assoluto garbage time, l’Allianz certa della vittoria amministra il vantaggio e vince per 75-61. Vittoria netta come ci si aspettava ma soprattutto meritata, che ridona smalto ad una squadra che ultimamente ha un po’ sofferto. Giova e parecchio la pausa della settimana scorsa alla Cestistica, che non solo ritrova i due punti ma anche quella verve che ha caratterizzato sinora il cammino giallonero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy