Serie B: San Severo, tutto facile contro Senigallia, vittoria per 85-68

Serie B: San Severo, tutto facile contro Senigallia, vittoria per 85-68

In quel di San Severo la Cestistica agguanta la quattordicesima vittoria consecutiva battendo il Senigallia. Una vera e propria “passeggiata di piacere” quella dei gialloneri che si mantengono alla guida della classifica assieme a Montegranaro grazie al successo per 85-68.
Il primo quarto si sblocca con un canestro di Ciribeni, gli ospiti sono molto imprecisi al tiro e sul 9-2 sanseverese, coach Valli chiama sospensione al 3’. Al rientro sui legni Dimarco rincara la dose, i gialloneri si dimostrano subito superiori ed al 6’ conducono abbondantemente grazie al punteggio di 15-3. Il metronomo giallonero continua a fare la differenza, dall’altro lato Barsanti cerca di dare uno scossone ai suoi ma la prima sirena suona sul netto 22-11 nonostante qualche fischio dubbio.
La seconda frazione di gioco in apertura vede una gara in cui le due squadre grosso modo si equivalgono, dal 14’ l’Allianz ritorna in cattedra e rispedisce i marchigiani a -20 (34-14). I biancorossi soffrono e sono disordinati, i gialloneri senza pietà fanno della partita il loro spettacolo ed in men che non si dica Quarisa ed Ikangi spediscono la Cestistica a +31 (45-14 al 17’). All’intervallo lungo San Severo conduce 49-22.
Al rientro dagli spogliatoi la solfa non sembra cambiare, difatti al 24’ Valli richiama i suoi in opacità sul 53-26. Senigallia tenta di riaprire le sorti del match portandosi, grazie a Barsanti, sul 60-40, così coach Coen è costretto a chiamare timeout al 27’. Di qua i padroni di casa iniziano a gestire il vantaggio ed al 30’ chiudono avanti per 68-49 nonostante la zone press ospite.
Ultima frazione di gioco priva di emozioni ed episodi degni di nota, l’Allianz vince ancora, a farne le spese stavolta è Senigallia per 85-68.
Successo come sempre meritato, stavolta sudato meno del solito, per la Cestistica Città di San Severo, il collettivo di coach Coen inanella così la quattordicesima gioia consecutiva, ora la “prova del nove” è attesa per il prossimo turno, quando a Montegranaro i sanseveresi si giocheranno la vetta solitaria della graduatoria contro la Poderosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy