Serie B – Scandiano cade nel finale: Crema si impone 81-78 al PalaRegnani

Serie B – Scandiano cade nel finale: Crema si impone 81-78 al PalaRegnani

Beffa nel finale per la Bmr Basket 2000, sconfitta in casa dalla Pallacanestro Crema dopo aver condotto per larga parte del match.

di La Redazione

BMR BASKET 2000 SCANDIANO-PALLACANESTRO CREMA 78-81

BASKET 2000 SCANDIANO: Piccinini ne, Zampogna 3, Canelo 18, Graziani 5, Maccaferri 16, Bertocco 11, Gatto 7, Crusca 7, Caiti ne, Germani 11, Garofoli ne, Campori. All. Eliantonio.

PALLACANESTRO CREMA: Norcino 14, Toniato 3, Enihe 10, Gianninoni 7, Legnini 17, Biordi 7, Sorrentino, Nicoletti, Bissi ne, Montanari 23. All. Lepore.

Arbitri: Bonotto e Foschini di Ravenna.

Note: parziali 24-20, 43-30, 61-55.

Beffa nel finale per la Bmr Basket 2000, sconfitta in casa dalla Pallacanestro Crema dopo aver condotto per larga parte del match. I padroni di casa, trascinati dal positivo Bertocco, provano a scappare con un parziale di 10-2 ad inizio secondo quarto, seguito dalla tripla di Maccaferri che chiude il primo tempo sul 43-30 per gli uomini di Eliantonio. Nella ripresa Crema reagisce, affidandosi all’ex Legnini, che porta i suoi al -2 a 2’30” dalla fine del terzo quarto con una delle 4 conclusioni pesanti della sua partita; la Bmr non molla però la presa e continua a comandare nel punteggio, fino al canestro del 66 pari firmato da Gianninoni a 4’44” dalla sirena conclusiva; a quel punto gli ospiti arrivano anche ad avere 4 lunghezze di vantaggio, prima di essere raggiunti sul 75 pari da Graziani. Montanari fa ½ dalla lunetta, per poi replicare con due canestri dalla linea della carità dopo il fallo di Crusca; Gatto firma il -1 con una conclusione dai 6,75, ma ancora una volta Montanari non fallisce i tiri liberi ed il tiro del pari di Germani non trova il bersaglio, condannando la Bmr al secondo stop consecutivo.

FONTE: Uff. Stampa Bmr Basket 2000

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy