Serie B. Scauri, match di prestigio contro Palermo

Serie B. Scauri, match di prestigio contro Palermo

Commenta per primo!

Terza giornata del campionato di serie B e a Scauri già si respira aria di partita di cartello. A far visita alla squadra pontina la Nuova Aquila Palermo, una prima assoluta tra le due formazioni che non si sono mai incontrate in passato; ma, mentre Scauri è un’autentica outsider anche per la sua veste di neo promossa, Palermo ha i favori del pronostico dalla sua.

I siciliani, che già nel campionato passato hanno sfiorato la promozione, perdendo con Agropoli l’accesso alla finale a quattro per la serie A, quest’anno hanno modificato il loro organico costruendo una squadra che lotterà sicuramente per la promozione. Nelle fila dell’Aquila Palermo gioca quel Federico Requena che un ottimo ricordo di se ha lasciato a Scauri nella stagione 2010/2011 quando fu sfiorato l’accesso alla finale per la DNA e che i tifosi saluteranno certamente con grande piacere. Accanto a lui l’ala Nelson Rizzitielllo, il play Mauro Stella, la guardia Bruno Ondo Mengue ex Stella Azzurra e già avversario dello Scauri nei precedenti anni di serie B. In queste prime due giornate i siciliani si sono subito imposti nella difficile trasferta di Scafati (70-80) per poi replicare domenica scorsa in casa con Napoli, in quella che da tutti è considerata la partita tra le due squadre regine del girone e che a dispetto del risultato finale, ha visto Napoli primeggiare anche di 15 punti nel primo tempo.

Il Basket Scauri, griffato In Più Broker ha, da par suo, iniziato il campionato con la vittoria più ridondante della giornata, infliggendo un pensate passivo al Venafro (105-51), che ha quasi eguagliato il 122-62 con cui i tirrenici si imposero nei lontani anni Ottanta al Benevento, sempre in serie B, e che rappresenta il divario più ampio mai inflitto dagli scauresi a un avversario. Nella seconda giornata lo Scauri ha bissato il successo vincendo una difficile partita in trasferta in quel di Empoli, contro una squadra che da anni ormai milita in serie B e perciò dà ancor più lustro alla vittoria, fondando la sua forza sul gruppo. Sugli scudi Ariel Svoboda, il cui contributo e la cui esperienza sono stati determinanti per la vittoria. Senza dimenticare l’asse Bagnoli-Richotti che dopo due giornate è già a vertici delle classifiche individuali della serie B per rendimento (Bagnoli 16 punti e 14,5 rimbalzi di media, Richotti 10,5 assist). Ma quello che emerge è come l’In Più Broker Scauri sia una squadra a 360 gradi, in cui non c’è un vero leader, piuttosto un gruppo fortemente coeso, in cui tutti i giocatori chiamati in campo dal duo Addessi-Pontecorvo risponde sempre con grande intensità agonistica. Nonostante ciò, lo stesso allenatore Tiziano Addessi afferma che la squadra abbia ancora dei margini di miglioramento e qualche cosa debba essere registrato. Per questo la partita di domenica sarà un utile banco di prova per le ambizioni dei delfini, che punteranno ancora sul gruppo per avere la meglio sulla Nuova Aquila Palermo.
Come sempre sugli spalti un pubblico competente e appassionato non farà mancare il proprio sostegno e incitamento.

Palla a due, come di consueto, alle ore 18,00 al PalaBorrelli di Scauri, dove arbitreranno Stefano Gallo di Monselice (PD) e Daniele Maniero di Venezia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy