Serie B. Scauri vince e convince contro Fondi

Serie B. Scauri vince e convince contro Fondi

Commenta per primo!

L’In Più Broker Basket Scauri vince e convince nel derby del sud pontino con l’Oasi di Kufra Virtus Basket Fondi, dopo le brillanti ultime prestazioni e la recente sconfitta con Cassino.

Scauri, orfana di Bertoldo che ha rescisso il contratto, parte con Giammò in quintetto al posto di Svoboda, e giocherà una partita di grande sostanza, mentre Fondi con il solito quintetto, per quanto deve rinunciare al capitano Romano, infortunato. I padroni di casa partono subito in scioltezza (6-0) e dopo 1’10” Macaro chiama la prima sospensione. Le cose però non cambiano e Scauri vola sul 10-0 e poi 13-2, con numeri da accademia della pallacanestro, che annichiliscono gli ospiti. La partita va via in scioltezza, con Fondi che però ricuce lo svantaggio inziale e Scauri che chiude il primo quarto sul 26-19.

Inizio di secondo quarto di marca Fondi, che per nulla intimorito si porta in parità (26-26) dopo 1’30” con una bomba di Cappiello, ma è un fuoco di paglia, perché l’In Più Broker riprende le redini della partita, con un efficace gioco di squadra, molto incisivo in attacco ed efficace in difesa, e con un parziale di 34-11 chiude il quarto sul 60-36 con una schiacciata di uno scatenato Martino.

Al rientro dagli spogliatoi lo Scauri però pensa di aver già chiuso la gara, ma così non è e 4 punti consecutivi di Pietrosanto costringono Sabatino a chiamare sospensione dopo 2’40”. Al 23° entra Bagnoli per Martino, ma lo scossone non arriva e anzi Fondi inizia a recuperare punto su punto, grazie anche all’estro di Lilliu, a un concreto Biordi sotto canestro, a un ispirato Pietrosanto e alla buona vena di tutta la squadra. Il quarto si chiude sul 77-61, con Scauri che concede troppo in attacco ai fondani, autori di 27 punti.

Nell’ultimo quarto però Scauri riprende le fila; Fondi dopo 4’ perde Biordi per cinque falli, Scauri preme sull’acceleratore e vola a un vantaggio superiore ai 20 punti. Bagnoli dalla lunetta raggiunge i 100 punti, entrambi gli allenatori danno spazio alle seconde linee e la partita si chiude con la bomba di Martino che sancisce il 105-76 finale.

I ragazzi di Sabatino riprendono quel cammino interrotto contro Cassino, giocando una prova molto convincente, sostenuta dal solito monumentale Bagnoli, all’ennesima doppia doppia (29 + 14) per il quale ormai è difficile trovare aggettivi. Il carisma del lungo scaurese è indiscusso, non solo nel gioco, ma anche nel motivare i propri compagni. Con lui un buon Svoboda e un concreto Salvadori, rispettivamente autori di 18 e 17 punti, ma la vera sorpresa è Martino, che non si fa trovare impreparato, ora che con la partenza di Bertoldo le rotazioni sono più limitate; alla fine è autore di una prova maiuscola con 12 punti e 5 rimbalzi.

Sul fronte Fondi il solito estroso Lilliu, autore di 21 punti, al fianco del quale si conferma il giovane Biordì, autore di una doppia doppia (15+10), con i senatori Pietrosanto (13) e Cappiello (10) che non hanno mai tirato i remi in barca fino alla fine, e il giovane Luzza (10). Sotto tono Myers, il cui ingresso aveva dato uno scossone alla squadra, ma poi si è perso nel prosieguo della partita, chiudendo con un modestissimo 1/10 dal campo.

L’In Più Broker Basket Scauri fa un altro passo avanti verso posizioni migliori in classifica. L’ottavo posto è a soli 2 punti, il sesto a 4. Ora la squadra è attesa da un calendario decisamente favorevole che le potrebbe, finalmente far fare quel salto di qualità verso posizioni più coerenti con lo spessore tecnico della squadra. L’Oasi di Kufra Virtus Fondi, invece, dimostra di essere una squadra organizzata, ben gestita da Massimo Macaro, al suo esordio su una panchina di serie B, che sopperisce con il gruppo a un gap tecnico rispetto alle formazioni di alta classifica, ma che non le dovrebbero impedire di raggiungere una buona posizione finale.

In Più Broker Scauri – Oasi di Kufra Virtus Fondi 105-76 (26-19; 34-15; 17-27; 28-15)

In Più Broker Scauri – Richotti 8 Bagnoli 29, Svoboda 18, Lombardo 11, Salvadori 17, Manzi, Martino 12, Giammò 8 Varga 2, Pimpinella, Allenatore Renato Sabatino.

Oasi di Kufra Virtus Fondi – Pietrosanto 13, Cappiello 12, Lilliu 21, Biordi 15, Luzza 10, Myers 3, Di Manno, Testa 2, Di Marzo, Di Manno. Allenatore Massimo Macaro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy