Serie B. Stop Santarcangelo a Piombino

Serie B. Stop Santarcangelo a Piombino

Santarcangelo solo nel finale riesce a segnare qualche canestro dalla lunga con Capitan Saponi e ridurre il passivo. Alla sirena il tabellone dice Piombino 84 – Santarcangelo 72.

Commenta per primo!
Dulca Santarcangelo in trasferta sul difficile campo del Basket Golfo Piombino, match valido per la 24a giornata del campionato di Serie B girone A.
Angels e Piombino entrambe condividono la quinta posizione in classifica appaiate a 28 punti.
BASKET GOLFO PIOMBINO 84 – DULCA SANTARCANGELO 72
LA PARTITA:
Bell’avvio al PalaTenda di Piombino, entrambe le formazioni partono subito bene, Gioele Moretti  è il primo a sbloccare il risultato con una tripla, a cui rispondo subito il giovane Iardella (classe 98) e Gigena; la Dulca risponde con le penetrazioni di Francesco Bedetti e i canestri dal pitturato di Capitan Saponi (10-11 al 5′). Sul finale di primo periodo gli Angels mettono la testa avanti con Cardellini che punisce le scelte difensive degli avversari 19-24 al 10′.
Nel secondo periodo parte forte Piombino, con un parziale di 7-0 firmato Venucci&Persico si portano in vantaggio, ma il cuore gialloblù della Dulca batte forte, gli Angels reagiscono e grazie agli assist di Luca Pesaresi per Saponi e Moretti si riportano a +5. Venucci però è in serata e sulla sirena segna una bomba da 9 metri che regala il -1 a Piombino 40-41 al 20′.
Al rientro dagli spogliatoi è Piombino questa volta a fare la voce grossa mettendo a segno un parziale di 26-16. La squadra di Coach Padovano rientra in campo aggressiva mettendo sempre in difficoltà le bocche da fuoco Angels. Dopo cinque minuti Piombino è avanti 50-45; il quarto fallo molto dubbio, fischiato dal duo arbitrale a Francesco Bedetti mette in difficoltà i ragazzi di Coach Tassinari che in difesa non riescono a contenere l’esperienza di Mario Gigena; in partita ci entra definitivamente anche Venucci migliorando vistosamente le percentuali al tiro da fuori.  Due bombe di Pesaresi limitano i danni ma a fine del terzo quarto Piombino è avanti 66-57.
Nel quarto e decisivo periodo aumenta la fiducia in attacco dei locali, mentre gli Angels calano fisicamente. Diminuisce l’attenzione anche in difesa e Piombino si fa trovare sempre pronta ad approfittarne, mettendo a segno nei primi 5 minuti del quarto un parziale di 10-3 (76-60 al 35’) che chiude definitivamente la contesa.
Santarcangelo solo nel finale riesce a segnare qualche canestro dalla lunga con Capitan Saponi e ridurre il passivo. Alla sirena il tabellone dice Piombino 84 – Santarcangelo 72.
Per gli Angels due settimane per ricaricare le pile, recuperare Matteo Botteghi e le energie fisico/mentali che in queste ultime settimane sono venute a mancare.
La Dulca tornerà in campo sabato 12 marzo al Pala SGR alle ore 21 con San Miniato.
SI giocherà in casa anche sabato 19 marzo sempre alle ore 21 con Livorno.
PARZIALI
19-24;40-41;66-57
TABELLINI
Piombino: Pedroni 9, Iardella 10, Guerrieri 7, Camarda n.e., Persico 4, Bazzano, Venucci 20, Bianchi 10, Gigena 24, Mari, All. Padovano
Santarcangelo: Bianchi 5, Pesaresi 12, Fusco, Gualtieri 2, Moretti 8, Cardellini 15, Bedetti 11, Botteghi n.e., Saponi 19 All. Tassinari
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy