Serie B. Su Sestu Stentu cade anche a Costa Volpino

Serie B. Su Sestu Stentu cade anche a Costa Volpino

Niente da fare per il Su Stentu Sestu, che cade anche in casa della Vivigas Costa Volpino collezionando la terza sconfitta in altrettante gare disputate nel campionato di Serie B.

Commenta per primo!

Niente da fare per il Su Stentu Sestu, che cade anche in casa della Vivigas Costa Volpino collezionando la terza sconfitta in altrettante gare disputate nel campionato di Serie B. Privi di Mauro Graviano, fermato da un guaio muscolare, i Pirates non hanno retto la forza d’urto dei padroni di casa, abili a volare via nel punteggio già dopo il primo quarto di gioco (+15, 25-10)

Forte del margine guadagnato, Costa Volpino ha poi amministrato senza rischiare troppo, sfruttando l’ottima vena realizzativa di Pilotti (17 punti alla sirena). Il Su Stentu, con Villani regista d’emergenza, ha provato a rispondere affidandosi soprattutto a Pilo e Laguzzi, ma non è mai riuscito a riportarsi a contatto. Andati negli spogliatoi sotto di 16 punti, infatti, i sestesi hanno perso ulteriore terreno nel corso del terzo periodo, toccando addirittura il -29 dopo due liberi realizzati da Belloni.

Solo nel finale una piccola reazione d’orgoglio ha permesso ai Pirates di rosicchiare qualche punto, ma il tabellone finale ha comunque recitato un rotondo e meritato 90-72 in favore della Vivigas.

Ancora fermo al palo, al Su Stentu non rimane altro che voltare pagina e sperare che l’infortunio di Graviano sia il meno grave possibile: “Senza lui si apre una voragine nella nostra rotazione – ammette coach Marco Sassaro -. Se oltre alle solite difficoltà si aggiunge anche l’assenza del nostro play titolare, è difficile essere competitivi. Rimane, in ogni caso, il rammarico per essere riusciti a produrre qualcosa in più a livello offensivo proprio nel giorno in cui la difesa ha incassato ben 90 punti. Comunque sia, guardiamo avanti e cerchiamo il modo di uscire da questo momento difficile”.

Vivigas Alto Sebino-Su Stentu Sestu 90-72

Alto Sebino: Zambetti 4, Stanzani 10, Pilotti 17, Bergamin 8, Permon 6, Borghetti 6, Belloni 10, Centanni 8, Coltro 4, Esposito 17. Allenatore: Giubertoni

Su Stentu: Passaretti 6, Elia 13, Cabriolu 2, Varrone 2, Pilo 15, Trionfo 6, Melis 2, Laguzzi 11, Manetti 6, Villani 9. Allenatore: Sassaro

Parziali: 25-10; 20-19; 29-21; 16-22

Arbitri: D’Orazio di Vittorio Veneto (TV) – Sartori di Arsiè (BL)

FONTE: Agenzia Uffici Stampa DirectaSport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy