Serie B. Udine supera Crema, ai playoff c’è Bergamo

Serie B. Udine supera Crema, ai playoff c’è Bergamo

Questa sera, alle ore 18, al palasport Benedetti di Udine, si è disputata l’ultima partita di stagione regolare tra Apu Gsa Udine ed Erogasmet Crema. La partita di oggi si è giocata davanti ad una buona cornice di pubblico che è accorso al palazzetto udinese per spingere la squadra bianconera al secondo posto in classifica. Il match è stato vinto meritatamente dalla Gsa che ha dominato il match sin dall’inizio, pur palesando una giornata storta nel tiro da fuori. La partita è stata giocata con molta intensità, aggressività e tanta difesa da parte di ambo le squadre, come testimonia anche il basso punteggio, risollevato solo nell’ultimo quarto da parte degli udinesi. Il match è stato vinto da Udine per 67-42 ma è stato molto più battagliato di quanto non dimostri il risultato finale. Non è stata una partita molto entusiasmante sul profilo del gioco ma molto combattuta sotto le plance.

Eppure la Gsa si presenta subito bene in campo e gioca subito molto bene specie sotto i tabelloni con Luca Fontecchio (chiuderà  in doppia doppia, con 10 punti e 15 rimbalzi). Le due squadre difendono molto forte e questo fa sì che il risultato, sin da subito, si mantenga molto basso. Nel primo quarto il tabellone fa segnare il seguente risultato: Udine 15-9 Crema. Per i cremaschi segnano solo Manuelli 4 punti, Ferri dai 6,75 e Persico. Anche Udine inizialmente farà segnare solo tre atleti, a canestro vanno con facilità Poltroneri con 4 punti in serie, Fontecchio con 6 punti di cui uno con tap in e Zacchetti con 5 punti nel quarto, frutto di una tripla e di un bel uno contro uno su Zanella. Udine si arrampica sino il +9, ma con Ferri e Manuelli Crema ricuce fino al -6. Nel secondo periodo il match si spezza, le medie al tiro sono basse ma Udine, nonostante tutto, continua ad allungare sugli avversari. Udine fa 16 punti, Crema 7. Infatti il quarto si conclude con il punteggio di 31-16 ma il gioco non decolla. Per Crema segnano solo Persico e Colnago con 5 punti in fila, per Udine va a segno Anello con una bomba dall’angolo su assist di Mlinar, molto presente nel secondo periodo, quindi lo stesso Mlinar con 4 punti in fila , Zacchetti, 4 punti in fila di Poltoneri e Di Viccaro con una bomba allo scadere del quarto.

Nel terzo periodo Udine metta a segno 14 punti mentre Crema riesce a farne 15. Al trentesimo il punteggio sorride all’Apu: 45-31. Nel terzo periodo fa il suo ingresso anche Principe che da anche lui il suo contributo segnando un mattoncino da dentro l’area piccola dopo rimbalzo offensivo preso nel traffico, recupera un pallone e pure 3 rimbalzi difensivi. Per Udine nel periodo segna come detto Principe , inizia a segnare Zampolli con una bella bomba, con un terzo tempo, con un 1/2 ed infine con una penetrazione meritevole anche di fallo ( non assegnato) per 8 punti nel quarto. Segnano inoltre anche Piazza con un uno contro uno bruciante e di nuovo Fontecchio. Crema sembra provare a rimanere attaccata al match segnando con Ferri, Zanella, 4 punti di Tardito,3 di Manuelli e infine con una tripla di Colnago. Udine nel quarto con Zampolli, era salita sino al +18 , ricucito poi a 14 lunghezze. Nell’ultimo periodo Udine alza le proprie medie realizzative dalla lunga distanza ,specie con Poltroneri. Il tasso tecnico delle due formazioni è troppo diverso a favore di Udine e lo si nota nel finale quando Piazza con un 2+1 e Poltroneri con tre triple in serie chiudono la partita facendo registrare nel finale il massimo vantaggio di +25 quando, nell’ultimo periodo, Crema, era riuscita a tornare sin al-13. Segnano anche Ferri e Zanella ma poi, non c’è più storia. Udine segna con Fontecchio, Anello che in contropiede deposita facilmente, Zacchetti con 4 punti, Piazza 5 punti ( il 2+1 e una serpentina bruciante per i difensori. Il punteggio finale fa segnare Udine 67-Crema 42. Udine vince meritatamente la partita che contava più di tutte nella stagione regolare, convincendo dal punto di vista della condizione e della difesa, meno da quello realizzativo. La prossima domenica, Udine incontrerà Bergamo oggi sconfitta a Cento, nella prima giornata dei play off.

TABELLINI UDINE: Piazza 7 ;Zacchetti 11; Di Viccaro 3; L.Fontecchio 10; Poltroneri 17 ; Anello 5 ; Zampolli 8; Mlinar 4 ; Pilotti ; Principe 2

TABELLINI CREMA: Zanella 4; Manuelli 7; Persico 5; Colnago 15; Ferri 7; Tagliaferri; Dedda; Cardellini; Tardito 4 ; Airini

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy