Serie B. UFFICIALE: Altre conferme per Su Stentu, Elia, Pilo e Passaretti sono ancora “Pirates”

Serie B. UFFICIALE: Altre conferme per Su Stentu, Elia, Pilo e Passaretti sono ancora “Pirates”

Inizia a prendere forma il roster del Su Stentu Sestu che prenderà parte – per la prima volta nella sua giovane storia – al torneo di Serie B.

Commenta per primo!

Inizia a prendere forma il roster del Su Stentu Sestu che prenderà parte – per la prima volta nella sua giovane storia – al torneo di Serie B. Dopo le conferme di Graviano, Villani e Melis, la dirigenza sestese ha provveduto a formalizzarne altre tre: quelle di Nicola Elia, Mirko Pilo e Mauro Passaretti.

Esterno di grande carisma ed esperienza, il quarantenne Nicola Elia è reduce da una delle sue migliori stagioni in carriera. A suon di triple, infatti, ha trascinato i Pirates nei momenti più caldi della scorsa stagione, rappresentando un vero e proprio punto di riferimento per i compagni. Dopo una decina d’anni in giro per la Penisola, nel 2013 ha deciso di sposare il progetto Accademia Basket. L’ultimo campionato di Serie B lo ha disputato nel 2011/12 con la canotta di Roseto: “La riconferma non può che farmi piacere – dice Elia – ho fatto una chiaccherata con la società e ho dato la mia disponibilità, anche se non nego che un pensierino al ritiro a fine stagione lo avevo fatto. Però il fatto che ci fosse l’intenzione di confermare il nucleo storico, con in testa lo staff tecnico e il mio personalissimo Mvp dello scorso anno, ovvero Mauro Graviano, mi ha spinto ad accettare l’invito della dirigenza. L’unico rammarico sarà quello di dover saluter alcuni compagni di viaggio dello scorso campionato a cui sono legatissimo. Concludo salutando i nostri calorosissimi tifosi, invitandoli a sostenerci sempre più numerosi e rumorosi, perché quest’anno il campionato sarà durissimo e riuscire a centrare la salvezza sarà come otterenere una nuova promozione”.

Pronto per una nuova avventura anche Mirko Pilo, che ritrova quella B affrontata per l’ultima volta nel 2010/11 con l’Edera Bakkus. Arrivato a Sestu lo scorso novembre, a torneo già iniziato, l’esterno sassarese si è inserito subito nel migliore dei modi all’interno del gruppo, risultando decisivo nella conquista della Serie B. E’ stato lui, infatti, a griffare con 25 punti il successo finale contro l’Enic Firenze: “Sono molto contento e grato alla società per aver rinnovato la fiducia nei miei confronti dopo la splendida esperienza vissuta l’anno scorso – afferma Pilo -. La scelta di rimanere è stata una sofferta, perché ha significato sacrificare tanto tempo alla mia famiglia. Alla fine però ha prevalso la passione, il rispetto e l’impegno verso questo sport e la soddisfazione di giocare per una società importante come il Su Stentu”.

Come il pari-ruolo Edoardo Melis, è chiamato all’esordio in B anche il centro Mauro Passaretti: “Sono molto curioso di iniziare la mia prima esperienza in B – spiega il classe ’93 -. In questi 4 anni a Sestu son cresciuto tantissimo, e spero che anche quest’anno di aggiungere qualcosa al mio bagaglio. Mi rendo conto della difficoltà del campionato, ci sarà da lavorare duro ma non abbiamo paura”.

Sestu, 11 luglio 2016

 

Ufficio Stampa Accademia Su Stentu Sestu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy