Serie B. UFFICIALE: Bedetti rinnova con gli Angels, il roster è completo

Serie B. UFFICIALE: Bedetti rinnova con gli Angels, il roster è completo

Commenta per primo!

Ora è ufficiale! Francesco Bedetti rinnova con gli Angels e sarà lui a completare il roster della squadra a disposizione di coach Tassinari per combattere in questa nuova Serie B!

Francesco, intanto quanto sei contento di rimanere nella tua Santarcangelo.

“Sono contentissimo, rimanere a casa e in una squadra dove sono cresciuto che mi possa valorizzare al massimo per me è fantastico. Oltre ad avere un rapporto umano bellissimo con tutti, qui c’è tanta professionalità e questo è un aspetto fondamentale.”

Il tuo finale di stagione è stato strepitoso, può essere una rampa di lancio per la serie B?

“Può esserlo sì.. Io spero di continuare sulla stessa linea senza intoppi. Nei playoff ho giocato e mi sono sentito molto bene. Adesso è ora di dare seguito a tutto il lavoro svolto.”

Anche l’anno scorso sei stato falcidiato dagli infortuni, quest’anno stai lavorando per potenziare il ginocchio?

“Sì sto lavorando molto. L’anno scorso, a parte inizio anno, ho dovuto saltare due partite perché ero tornato forse troppo forte e lo staff medico mi ha detto di rallentare un attimo per il completo recupero.

Ora con Cristian Tomassini ci stiamo allenando bene e stiamo cercando di tenere sempre in tensione il muscolo per non perdere tutto il lavoro fatto.”

Avevi altre offerte, perché hai scelto ancora una volta gli Angels?

“Sì avevo altre offerte molto buone ed economicamente vantaggiose ed anche la società lo sapeva. Ho scelto Santarcangelo per tutto. Squadra, società e tutto l’ambiente. La società è stata molto professionale e mi ha riconosciuto tutto quanto in loro potere. È la situazione più giusta per me e dei soldi sinceramente me ne è sempre fregato poco. Se sono rimasto inoltre è grazie anche a Paolo e al Presidente che sono due persone speciali. Li ringrazio e li ringrazierò sempre.”

Tu con Saponi e Pesa e adesso Cardellini sei quello che forse ha più esperienza, sei pronto a fare da guida agli altri ragazzi che affrontano questa serie per la prima volta?

“Mah, guida non lo so. Sicuramente sono qui per combattere insieme ai miei compagni e per far capire che bisogna lottare ad ogni minuto, ad ogni partita.

Le altre squadre si sono rinforzate molto, anche con giocatori di serie A. Noi ci faremo trovare pronti. Bisognerà limare qualche dettaglio che in C puoi concedere, ma che in B se lo commetti vieni punito e non poco.”

Cosa ti aspetti dalla stagione personale e di squadra?

“Personale? Massacrarli tutti! Sono qui per dimostrare che valgo e che posso combattere contro tutti del mio stesso ruolo e non solo. Ho voglia veramente di spaccare tutto e spaccarli tutti quest’anno (il senso è agonistico ovviamente).

Di squadra invece non voglio parlare né di salvezza né di playoff. L’obiettivo per quanto mi riguarda di squadra è cominciare da Cento e andare su ogni parquet e giocarsela con tutti, farli sudare e portare via sempre più buoni risultati. Le caratteristiche per farlo le abbiamo, ora sta a noi!”

Anche il Presidente mostra tutto il suo orgoglio nel rivedere ancora per un anno Bedetti in gialloblù.

Presidente, quanto ci tenevate alla permanenza di Francesco in squadra?

“Un ragazzo che è sempre stato con noi. Il suo è un carattere da guerriero ed è quello che deve esprime la squadra. Lui incarna questo sentimento, quello battagliero che serve ad ogni partita. Vorrei ricordare che Francesco è un ragazzo del ’93 ed ha ancora ampi margini di miglioramento.”

Bedo è forse l’Angels per eccellenza.. Ha fatto tutte le giovanili a Santarcangelo, ha fatto una doppia esperienza fuori, prima a Piacenza e poi a San Marino e infine è tornato. Quanto orgoglio c’è nel rivedere i propri ragazzi tornare alla base per dare il proprio contributo alla causa Angels?

“L’orgoglio è tanto. Vorrei ricordare ancora che 9 su 12 in prima squadra vengono dal settore giovanile. Questo ci permette di ottenere anche migliori risultati. Sicuramente è un sintomo di volerci tenere tantissimo alla maglia gialloblù. E per questo ci possono dare di èpiù rispetto a magari gente che viene da professionista. Siamo veramente contenti!”

Altro rinnovo in casa Angels, altra gran notizia che tutti i tifosi aspettavano da tempo. Il PalaSGR sarà un campo di battaglia, dove chi passerà avrà a che fare con 10 leoni. Siete pronti? Noi non vediamo l’ora…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy