SERIE B UFFICIALE: Campli firma Salafia

Salafia è il primo innesto di Campli.

Commenta per primo!

E’ un lungo il primo colpo di mercato del Campli Basket “Nino Di Annunzio”, si tratta infatti di Lucio Salafia classe ’94 altezza 2,10, lo scorso anno a Ferrara in Serie A2. Dopo la serie delle conferme, arriva dunque la prima vera novità in casa farnese, con l’acquisizione delle prestazioni di questo giovane centro, il quale dopo l’esperienza di Ferrara, scende in B, per cercare una stagione da protagonista, dove magari potersi consacrare,  facendo così conoscere le proprie qualità tecniche e caratteriali. Siamo certi che l’incontro con coach Millina, che peraltro lo ha voluto a Campli, lo farà crescere sensibilmente sotto il profilo tecnico, vista ancora la sua giovane età . Salafia nasce cestisticamente in quel di Caltagirone, poi approda subito a Ragusa, qui resta un quadriennio, prima di approdare in serie A con la maglia dell’Avellino  e successivamente, nella stagione 2013/14 sale a Verona con la maglia della Tezenis , in Serie A2 Gold.

Dopo Verona e prima di approdare in terra estense, nella stagione 2014/15, lo vediamo  scendere in “B”, e precisamente a Francavilla Fontana in provincia di Brindisi, dove gioca titolare, collezionando 25 presenze, con una media di 7,5 punti realizzati,  conditi da 6,6 rimbalzi per gara.

“Sono felicissimo di essere venuto a Campli,  dichiara Salafia – un posto questo dove la pallacanestro ha una lunga tradizione e dove so, ha proseguito il neo giocatore farnese, che i tifosi tengono particolarmente alla loro squadra. Certo che per me – ha proseguito Salafia –l’anno trascorso a Ferrara è stato molto importante, perché anche se sono stato impiegato poco, però ho avuto modo di crescere, allenandomi  con gente di categoria, la quale ti aiuta a farti migliorare, dandoti dei consigli molto utili. “A Campli, – ha concluso il lungo siciliano – spero di dare il massimo, forte anche del fatto che so, che ci sono giocatori importanti per la categoria, quali Bottioni che conosco personalmente, Petrazzuoli con il quale ho giocato contro ai tempi di Francavilla. Sono entusiasta di questa nuova esperienza e spero insieme alla squadra, di costruire una stagione veramente importante”.

Queste dunque le prime dichiarazioni del neo acquisto farnese, che molto probabilmente, nei piani di coach Millina, andrà a prendere il posto di Daniele Tomasello, rientrato nella società di appartenenza, dopo la positiva esperienza in terra d’Abruzzo.

UFFICIO STAMPA CAMPLI BASKET “NINO DI ANNUNZIO” 1957

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy