Serie B. UFFICIALE: Campli, il secondo tassello è Riccardo Bottioni

Seconda conferma in casa farnese dopo quella di Onorio Petrazzuoli. Si tratta del play Riccardo Bottioni classe ‘ 93 . Altro atleta resosi protagonista la scorsa stagione conquistando i play-off con la maglia del Campli.

Commenta per primo!

Seconda conferma in casa farnese dopo quella di Onorio Petrazzuoli. Si tratta del play Riccardo Bottioni classe ‘ 93 . Altro atleta resosi protagonista la scorsa stagione conquistando i play-off con la maglia del Campli. Così come per Petrazzuoli, anche per Bottioni, trattasi di una conferma che non nasconde il ritrovato entusiasmo dell’entourage farnese, considerando il fatto che Bottioni, è stato corteggiato da piazze anche molto quotate, ma alla fine il play romagnolo ha scelto di non muoversi da Campli. Grosso difensore, spesso in marcatura sull’esterno avversario più pericoloso, in attacco è invece dotato di un’ottima visione di gioco, da non sottovalutare la sua fisicità sull’uno contro uno. Discreto il suo tiro in sospensione, da migliorare invece il tiro dalla lunga distanza, ma già nel finale di stagione, tangibili i suoi progressi nei tentativi oltre l’arco.

“La mia permanenza a Campli dichiara Bottioni, è frutto di diversi fattori prima fra tutti l’ambiente di Campli, i tifosi i dirigenti, con tutti loro mi sono sentito a casa mia, devo dire di essermi trovato benissimo – poi, continua Bottioni – il secondo motivo è quello che a Campli con coach Millina posso sicuramente continuare a crescere e questo per me è importante specialmente in chiave futura”.

Sul prossimo campionato Riccardo non ha dubbi: “La situazione del nostro girone è ancora incerta le defezioni di Falconara e forse Matera, non renderanno meno difficile il campionato, visto che potrebbe subentrare come si dice forse Imola. Dunque ci aspetta una stagione sicuramente impegnativa dove noi, così come lo scorso anno, cercheremo di dare il massimo, sperando di avere più fortuna”.

Queste dunque le prime dichiarazioni di Riccardo Bottioni nato cestisticamente con la Virtus Bologna dove ha svolto tutta la trafila delle giovanili sino a vincere, con la stessa maglia due campionati nazionali “under 19”. Subito dopo la juniores, con il doppio tesseramento è approdato in serie “B” con gli Eagles Bologna, poi  in B d’eccellenza in toscana e precisamente a Lucca e prima di vestire la maglia del Campli, due stagioni in lega due 2013/14-2014/  15 con il Ferrara. Lo scorso anno a Campli per Bottioni 6,5 punti di media con il 67% da due, il 64% nei tiri liberi, quasi 3 rimbalzi a partita, con 2,6 assist per gara. Con le conferme del duo Bottioni-Petrazzuoli, entra nel vivo la campagna di rafforzamento della società farnese, la quale vuole farsi trovare pronta ai nastri di partenza in questo campionato ed in questo Girone “D”, ad oggi ancora da completare.

FONTE: Uff. Stampa Campli Basket “Nino Di Annunzio” 1957

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy