Serie B. UFFICIALE: Campli, mercato chiuso con Matteo Norbedo

Serie B. UFFICIALE: Campli, mercato chiuso con Matteo Norbedo

Dopo gli arrivi nell’ordine di Salafia, Ponziani, Gatti e Serafini, la Società del Presidente Impaloni, firma il giovane play classe 1997 Matteo Norbedo, lo scorso anno con l’Apu Gsa Udine, squadra con la quale è stato promosso in Serie A2.

Commenta per primo!

Ultimo colpo di mercato per il Campli Basket “Nino Di Annunzio” 1957. Dopo gli arrivi nell’ordine di Salafia, Ponziani, Gatti e Serafini, la Società del Presidente Impaloni, firma il giovane play classe 1997 Matteo Norbedo, lo scorso anno con l’Apu Gsa Udine, squadra con la quale è stato promosso in Serie A2,  dopo gli spareggi promozione, nelle final-four di Montecatini. Giunge a Campli dunque, un ragazzo voglioso di mettersi in mostra, un diciannovenne pieno di entusiasmo, che andrà così a completare il reparto esterni della formazione farnese, quest’anno rinnovata per ben 5/10 del roster. Norbedo nasce cestisticamente a Trieste, sua città natale, qui inizia praticamente dal minibasket, disputando quindi tutte le varie categorie giovanili, sino ad arrivare con la Pall. Trieste in Serie A2, dove viene promosso stabilmente in prima squadra. Contestualmente, gioca con profitto nella categoria Juniores, mettendo in evidenza, le proprie qualità fatte essenzialmente di  grande velocità e di grossa personalità in campo. La sua crescita tecnica e caratteriale, lo porta proprio nella stagione scorsa, ad essere chiamato ad Udine, alla corte di coach Lino Lardo, qui Matteo vive un’esperienza bellissima, coronata poi con la promozione in A2. “Il mio arrivo a Campli – ha dichiarato il neo play farnese – nasce dal fatto che ad Udine, viste anche le ambizioni del presidente nell’assemblare una squadra di buon livello, mi sono reso conto che non avrei giocato quei minuti che volevo, per cui, ho maturato questa scelta. Di Campli, avevo solo sentito parlare grazie a Di Giuliomaria, il quale mi ha descritto l’ambiente e il calore che circonda la squadra. “Arrivo a Campli comunque, con tanto entusiasmo e determinazione, mettendo a completa disposizione del coach, quelle che sono le mie caratteristiche:   velocità sull’uno contro uno,  palleggio arresto e tiro, nonché una grossa pressione difensiva.  A riguardo – ha proseguito Norbedo – l’anno di Udine, mi è servito tanto, anche perché l’alta intensità difensiva di quel girone, ci portava ad allenarci, tenendo particolarmente d’occhio quella fase. “Ripeto, come prima esperienza, quella di Udine,  è stata veramente gratificante, come spero vivamente possa essere questa che mi accingo a vivere a Campli, dove incontrerò nuovi compagni, dei quali, conosco solo Bottioni, in quanto l’ho incontrato da avversario, nella gara giocata da Trieste a Ferrara, dove lui giocava. Spero – ha concluso il giovane play triestino – di dare il mio contributo, affinchè si possa dar vita,  ad un campionato ricco di soddisfazioni; da parte mia, la piena consapevolezza, che metterò il massimo impegno, ripagando così la fiducia di chi ha creduto in me, dandomi questa opportunità di giocare da protagonista, in un campionato di assoluto spessore, quale quello di Serie B” Con l’arrivo dunque di Norbedo, prende forma quella che sarà la squadra del Campli, che vedrà adesso,  il pieno completamento della rosa, con l’inserimento degli under, provenienti dal vivaio farnese. L’appuntamento per tutti è fissato per il 16 Agosto, giorno del raduno, poi dal 17 tutti al lavoro con doppie sedute d’allenamento, agli ordini del Prof. Mazzaufo, per la parte atletica, e di coach Millina, per quanto riguarda la parte strettamente tecnica.

FONTE: Ufficio Stampa Campli Basket “Nino Di Annunzio” 1957
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy