Serie B. UFFICIALE: Cento scatenata: torna Bianchi, resta Brighi e arriva Botteghi

Serie B. UFFICIALE: Cento scatenata: torna Bianchi, resta Brighi e arriva Botteghi

Al termine di un lungo corteggiamento si è concretizzata, nella tarda serata di ieri, la trattativa che riporta a Cento uno dei giocatori più apprezzati dell’ultimo lustro e cioè SEBASTIANO BIANCHI.

Commenta per primo!

Al termine di un lungo corteggiamento si è concretizzata, nella tarda serata di ieri, la trattativa che riporta a Cento uno dei giocatori più apprezzati dell’ultimo lustro e cioè SEBASTIANO BIANCHI. A darne l’annuncio è stato il Presidente Gianni Fava, visibilmente soddisfatto per l’allestimento di una squadra competitiva, pure in un girone unanimemente riconosciuto come il più duro della terza serie, data la concorrenza di Bergamo (Cazzolato, Panni, Ghersetti, Planezio, Squeo), Milano (Ferrarese, Mariani, Paleari), Orzinuovi (Cantone, Bona, Ruggiero, Tourè, Scanzi, Lorenzetti, Perego, Piunti) e Piacenza (Sanguinetti, Marzaioli, Magrini, Giuliano Samoggia, Matteo Samoggia, Soragna, Banti, Rezzano), tra le altre. Nato a Omegna (VB) il 22/09/1992 ma cresciuto tra Bergamo, Cantù e Varese, Bianchi è un’ala di 195 centimetri che, dopo aver debuttato nella massima serie, si mette in luce a San Giorgio su Legnano per poi meritarsi la chiamata di Omegna (Legadue Silver). Nella sua città natale, un infortunio lo costringe a chiudere anzitempo la stagione ma per la sua esplosione basta attendere la stagione successiva, quando “Seba” è uno dei grandi protagonisti della cavalcata che porta la Benedetto XIV a chiudere al primo posto la stagione regolare e disputare le Final Four di Coppa Italia. Le sue prestazioni (13.7 punti col 59% da 2 e 6.4 rimbalzi in 29′ ma oltre 18 punti e poco meno di 7 rimbalzi di media a partita nella sfortunata serie play-off con Lecco) gli valgono la chiamata di Tortona (A2 Ovest), dove fattura 5 punti (col 50% da 2 e il 35% da 3) e 2.9 rimbalzi in 19′, uscendo dalla panchina. Il ritorno di Bianchi non è però l’unica novità di giornata poiché la sua firma è stata seguita a distanza di poche ore da quelle di MATTEO BOTTEGHI e LORENZO BRIGHI. Centro di oltre due metri e cento chilogrammi, Botteghi è un atleta di classe 1995  e scuola Angels Santarcangelo, con cui ha viaggiato quest’anno a 7.2 punti (col 42% da 2 e il 52% da 3) e 4.9 rimbalzi di media a partita in 22′. Per quel che riguarda Brighi, invece, l’esterno riminese si è guadagnato la conferma al termine di una stagione iniziata a Orzinuovi ma conclusa a Cento, dove ha prodotto 6.2 punti, 2.5 rimbalzi e 1.5 assist in 17′.

FONTE: Uff. Stampa ASD Benedetto XIV Cento

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy