Serie B. UFFICIALE: Colpo Orzinuovi, firmato Rudy Valenti

Serie B. UFFICIALE: Colpo Orzinuovi, firmato Rudy Valenti

Commenta per primo!

È un vero e proprio colpo da novanta quello messo a segno dalla dirigenza dell’OrziBasket, che dopo una lunga trattativa si è assicurata le performance dell’atleta Rudy Valenti per la prossima stagione agonistica. Ala-pivot di 198 cm, Rodolfo Junior Valenti (per tutti Rudy) è nato a Fabriano nel 1980, figlio d’arte, ed è cresciuto nel vivaio della Sutor Montegranaro, dove è rimasto quattro stagioni negli anni della doppia promozione dalla B1 ala serie A. Gioca poi 6 mesi a Osimo e un biennio a Cento, prima di venire ingaggiato dalla squadra della sua città, con la quale rimane fino a febbraio del 2005, quando si trasferisce alla Vanoli Cremona (allora Soresina) di coach Andrea Trinchieri (assistente Riccardo Eliantonio) e, di fatto, dà la svolta alla propria carriera. Vince da protagonista la B1, disputa una grande stagione in LegA2 e si conquista la chiamata in serie A della Pallacanestro Cantù e la convocazione in Nazionale. In Brianza trova però poco spazio e così decide di tornare in quella che di fatto è la sua seconda casa, Cremona, diventando il capitano della squadra che ottiene la storica promozione in serie A. Nella massima serie rimane ancora mezza stagione, prima di scendere nuovamente in Lega2 a Casalpusterlengo. Disputa poi due ottime stagioni nella Pallacanestro Reggiana (culminate con la promozione in serie A ancora una volta da capitano) ed una a Imola sempre in LegA2. Nel 2013 inizia l’anno in Silver a Lucca, ma poi la chiusura anticipata dell’attività agonistica della società toscana lo fa approdare a Capo d’Orlando di coach Pozzecco in Gold, dove gioca l’ennesima finale promozione, questa volta perdendo contro Trento. L’anno scorso è a Tortona in Silver dove chiude l’anno con 7,4 punti e 3,9 rimbalzi in 18 minuti di impiego medio.

Ecco le prime parole da biancoblu di Rudy: “la mia scelta di venire a Orzi è dettata da un progetto di alta classifica, dimostrato sia con le parole che nei fatti con il roster che si sta costruendo. Sono molto scaramantico e superstizioso ma allo stesso tempo non mi piace tirarmi indietro: vengo ad Orzinuovi per la serietà della società e per vincere il campionato. Conosco già molti dei miei compagni, Bona e Perego che hanno giocato con me a Cremona e Motta che era mio compagno nella sfortunata parentesi lucchese”.

Così il General Manager Domenico Menni: “siamo contentissimi che dopo una corte durata, di fatto, tre anni, Rudy abbia accettato di vestire la nostra maglia. È un giocatore che non ha bisogno di presentazioni, lo ricordo molto bene a Cremona dove era l’idolo del PalaSomenzi: ha grinta, carattere, atletismo, è un lungo che gioca bene il pick & roll come piace al nostro allenatore, che tra l’altro lo conosce bene per averlo già allenato appunto alla Vanoli Cremona”. A Rudy il benvenuto della società e dei tifosi orceani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy