Serie B.UFFICIALE: Colpo Padova, confermato Stevan Stojkov

La Broetto concretizza quello che dalla fine della scorsa stagione è il suo obiettivo principale: la conferma di Stevan Stojkov.

Commenta per primo!

La Broetto concretizza quello che dalla fine della scorsa stagione è il suo obiettivo principale: la conferma di Stevan Stojkov.

Trattativa non facile portata a compimento grazie ad una serie di fattori, primo tra tutti il desiderio di Stevo di restare a Padova, città dove per sua ammissione ha giocato una delle stagioni più positive della sua carriera.

Dei cinque mesi di Stojkov alla Broetto (è stato tesserato a fine dicembre) c’è poco da ricordare, sono ancora fresche le imprese della squadra neroverde che guidata dal suo talento ha scalato la classifica (11 vinte e 4 perse nel giorne di ritorno) passando dagli incubi di retrocessione ai sogni dei play-off per la serie A. Il suo arrivo ha riportato ordine alla manovra, punti, entusiasmo e applicazione difensiva, consentendo a coach Friso di riproporre il basket che la sua squadra aveva messo in mostra nella stagione della promozione dalla serie C.

In 30′ di media Stojkov ha segnato 10 punti (47% da 2, 32 da 3, 74% ai liberi) e smazzato 3.7 assist con una valutazione di 9 punti a partita a cui sono da aggiungere positività e leadership.

Ovvio che dopo una stagione come quella appena conclusa a Stevan siano stati prospettati contratti importanti, ma alla fine ha prevalso la decisione di confermare la sistemazione che gli ha consentito sia di confermarsi come uno dei migliori esterni della categoria che di dedicarsi anche ad altro oltre alla pallacanestro, e questo ha avuto un peso importante affinché la Virtus Padova restasse una opzione valida. Oltre alla positività dell’esperienza da poco conclusa hanno contato la fiducia dei tecnici e i rapporti che il play bolognese ha potuto tessere nella nostra città.

Adesso la Broetto Virtus Padova ha il play che voleva, è questa la bomba del mercato virtussino. E ora che la questione playmaker è “sistemata” il dirigente Rugo, che sta riuscendo a soddisfare il desiderio della società di ripartire con la base della squadra dello scorso anno, può muoversi con la tranquillità necessaria per completare nel modo migliore il rooster che affronterà la stagione 2016/2017 con l’obiettivo di stabilizzarsi a buoni livelli nella categoria.

FONTE: Uff. Stampa Virtus Basket Padova

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy