Serie B. UFFICIALE: Contento a Cento

Serie B. UFFICIALE: Contento a Cento

Commenta per primo!

 

È stato il giorno di Alessandro Infanti ed anche dell’ annuncio della firma di Marco Contento con il sodalizio biancorosso, un altro tassello per una squadra che vuole assolutamente puntare ai vertici del torneo con vista promozione.Andrea Pulidori, il ds fa il punto sulla Tramec « È la giornata di Alessandro, un giocatore ma soprattutto una persona che incarna lo spirito di gruppo.Con lui è stato facile accordarsi, ha voglia di vincere come noi perché con pazienza e calma vogliamo costruire qualcosa di solido nell’ eventualità di una promozione che cercheremo di conquistare perché no anche in questa stagione».Una vera e propria dichiarazione di guerra verso Forlì che fino ad oggi sembrava sulla carta una corazzata inaffondabile. I riflettori erano tutti per lui, Alessandro Infanti «Ritorno in una città che mi ha fatto crescere tanto per cui vorrei sdebitarmi con tutto l ambiente provando a fare il meglio possibile – sono le prime parole della guardia udinese- un ambiente davvero stimolante per chi viene a giocare.Ritrovo vecchi amici ho ricordi bellissimi di quella stagione , all epoca ero un ragazzino con i capelli rasta, più istintivo, ora torno maturato come uomo e come giocatore, senza capelli rasta.Quando ho ricevuto la telefonata del direttore, in 3 minuti ci siamo accordati, è stato facile dire di si a Cento, a questi colori ed ai tifosi».Un pensiero va a Montichiari «Società ambiente e squadra davvero super, dispiace molto per quanto sta succedendo- e lo dice con una piccola velatura di tristezza- pensavo riuscissero a continuare, sono stato spiazzato da questa improvvisa decisione, ora però penso a Cento ed alla mia nuova avventura»Per il vecchio- nuovo idolo della tifoseria un 1+1 come contratto, le chiavi della difesa dove sarà elemento imprescindibile, il soldatino delle mission impossibile. Con lui arriva Marco Contento che verrà presentato domani sera prima della finale del Whitty Summer Basket, il famoso e rinomato torneo di Cento, culla anche di mercato.Lapidario Andrea Pulidori sul play ex Brescia « È una scommessa come lo era Sebastiano Bianchi reduce da uno stop di 1 anno per un serio infortunio ,lui che era play a Brescia.Si rimette in gioco con noi, se sta bene è davvero un extraterreste».In attesa di conferme sulle trattative con vista firma (i soliti dettagli, forse!!) riguardanti Benfatto ,Zampolli e Sanna (è uno dei tanti nomi chiosa Pulidori) Cento dimentica Lecco e volta pagina..pronti a riscrivere una storia che tutti sperano sia a lieto fine (e qui gli scongiuri sono d ordinanza)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy