SERIE B UFFICIALE: Faenza firma Alessandro Maccaferri

SERIE B UFFICIALE: Faenza firma Alessandro Maccaferri

Faenza inserisce il playmaker Maccaferri.

Commenta per primo!

Volto nuovo in casa Rekico. Domenica nel match casalingo contro Vicenza debutterà in maglia faentina il playmaker Alessandro Maccaferri, giocatore di grande talento che ha militato nelle ultime tre stagioni in serie A2. Indosserà la maglia numero 66.

Nato a Castel San Pietro il 30 gennaio 1995, Maccaferri inizia a giocare a pallacanestro nelle giovanili della Virtus Bologna, passando poi alla Pontevecchio Bologna e alla BSL San Lazzaro, società proprietaria del suo cartellino. A quindici anni, nella stagione 2009/10, debutta nel campionato di serie C Regionale con San Lazzaro, vincendolo nella stagione successiva. Per altri due campionati milita in C Gold con la BSL poi nel 2013/14 sale in serie A2 all’Andrea Costa Imola. Nel secondo torneo nazionale gioca anche nella stagione successiva con i colori degli Stings Mantova e nel 2015/16 si trasferisce a Barcellona Pozzo di Gotto sempre in serie A2. Importante è anche la sua carriera nelle nazionali giovanili dove compie tutta la trafila dall’Under 15 fino all’Under 20, giocando l’Europeo Under 16 e quello Under 18.

“Sono stato una settimana in prova a Faenza e mi sono subito reso conto dell’ottimo ambiente e della serietà della società – spiega Maccaferri -. Conoscevo già molti compagni, ma non l’allenatore se non per fama e dal primo allenamento mi sono trovato molto bene con lui e con tutto il suo staff. Faenza ha un progetto molto serio ed interessante e sono orgoglioso di farne parte. Non mi era mai capitato in carriera di arrivare a novembre senza trovare una squadra e non nego che questa cosa mi stava un po’ pesando, ma a Faenza ho trovato l’ambiente giusto dove giocare. Non vedo l’ora di scendere in campo contro Vicenza al PalaCattani, palasport stupendo e molto caldo dove il pubblico è davvero un’arma in più: me ne sono reso conto durante la partita con Desio che ho visto dal vivo. Per caratteristiche di gioco sono un playmaker classico e mi piace più servire assist ai compagni che tirare, anche se ho una buona mano, ma l’importante è essere sempre al servizio della squadra”.

Soddisfatto del nuovo acquisto è anche il general manager Andrea Baccarini.
“Siamo contenti dell’arrivo di Maccaferri – afferma il dirigente -, perché porterà ancora più qualità alla squadra. Dopo gli infortuni nel reparto esterni siamo stati costretti a ricorrere al mercato dove abbiamo trovato un giocatore che per caratteristiche tecniche farà al caso nostro. Alessandro si è allenato con diverse squadre nelle scorse settimane e il fatto che alla fine abbia scelto Faenza, vuole dire che in noi ha trovato qualcosa di speciale e di questo ne siamo davvero orgogliosi”.

Uff.Stampa Raggisolaris Faenza

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy