Serie B. UFFICIALE: Falconara conferma Tessitore

Serie B. UFFICIALE: Falconara conferma Tessitore

Commenta per primo!

Uno dei condottieri viene riconfermato e potrà difendere quei colori che ha contribuito a portare in Serie B nella scorsa esaltante stagione. La Sandretto Falconara Basket comunica infatti che Gennaro Tessitore farà parte della squadra di coach Andrea Reggiani anche nella prossima annata che segna il debutto in assoluto del sodalizio falconarese in quella che è la terza categoria nazionale. Un innesto molto importante nel roster falconarese che potrà quindi disporre di un elemento di grande esperienza e valore sotto ogni aspetto.

Napoletano, 33 anni compiuti lo scorso 29 giugno, Gennaro Tessitore vanta a un lungo curriculum cestistico che lo ha portato a calcare in lungo e in largo principalmente i campi della B Dilettanti e DNA. Cresciuto nelle giovanili di Scafati, ha vestito negli anni le magli di Patti, Livorno, Trani, S.Giovanni Valdarno, Matera, Trapani (la piazza alla quale rimane più fortemente legato con i quattro anni che lo hanno portato anche ad avere i gradi di capitano) Rieti, Potenza e Recanati dove hA conosciuto l’attuale DS della Sandretto Falconara Basket, Marcello Chiodoni. Nella stagione 2013/2014 fa parte della Sutor Montegranaro, un campionato che segna anche il suo esordio in Serie A e che lo ha visto numerose volte in campo. Un’annata dove tutto iniziò un po’ per caso con Tessitore aggregato in estate ai gialloblu di Carlo Recalcati in attesa di trovare sistemazione. Tutto cambiò in fretta, lo stesso coach gli chiese se era disposto a rimanere e un lottatore come lui non si tirò certo indietro. Scommessa accettata e in effetti vinta con la guardia napoletana che a conti fatti ha avuto un impiego medio di 10’ a partita. Nell’estate 2014 accetta di sposare il progetto della Sandretto Falconara Basket e la scelta si rivela più che azzeccata. Centro al primo colpo con Tessitore rivelatosi uno dei leader in campo e fuori della squadra di Reggiani che si guadagna la promozione in Serie B dopo il secondo posto nella fase di qualificazione e il successo nel girone interregionale. Ottimo tiratore da tre punti, mortifero in uscita dai blocchi ma anche nel farsi trovare pronto e preciso sugli scarichi, Tessitore è una guardia che sa adattarsi anche al ruolo di playmaker ma anche in grado di competere con avversari più fisici data la sua corporatura. Una pedina fondamentale nello scacchiere di coach Reggiani.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy