Serie B. UFFICIALE: la Cesarano Scafati cala il tris con Di Capua, Carrichiello e il colpo Biagio Sergio

Serie B. UFFICIALE: la Cesarano Scafati cala il tris con Di Capua, Carrichiello e il colpo Biagio Sergio

Commenta per primo!

La Cesarano Scafati Basket è lieta di comunicare il rinnovo anche per la prossima stagione dell’atleta Ernesto Carrichiello, che disputerà così il suo secondo anno consecutivo in maglia gialloblù.
Giunto a Scafati nella scorsa estate, Ernesto è una guardia di 195 cm. Nato a Pozzuoli il 4 Ottobre 1984, Carrichiello prima di approdare nella Cesarano ha girato diverse società cestistiche, disputando diversi campionati di serie B Nazionale.
Dalla stagione 2008/2009 sino alla stagione 2012/2013 ha militato in serie B nelle società, in ordine cronologico, di Arezzo, Potenza, Ravenna, Bisceglie e Bernalda, ottenendo ogni anno almeno la media di 12 punti per gara.
Nella stagione 2013/2014, la svolta: Carricchiello approda a Venafro, sempre in serie B nazionale, e firma una stagione straordinaria ottenendo la media di 17 punti per gara.
Nel 2014/2015 viene ingaggiato dalla Cesarano Scafati Basket e arriva alla corte di Coach Iovino. Insieme a tutta la squadra vince il campionato di serie C, risultando tra i protagonisti per la promozione in serie B, con una media di 16.5 punti per gara.
Ernesto Carrichiello, la guardia puteolana che anche l’anno prossimo vestirà la maglia numero 16, con i suoi numeri da campione, si è guadagnata l’intera fiducia della società e dello staff tecnico.
Entusiasta, il Coach Luigi Iovino, ha così commentato la notizia:
“Era sicuramente uno dei nostri primi obiettivi confermare Ernesto Carrichiello. E’ già stato con noi la scorsa stagione e sappiamo, quindi, bene quello che potrà darci in campo e fuori. Personalmente sono molto soddisfatto di questa riconferma e mi sembra il modo giusto per iniziare la costruzione del roster per la prossima stagione”

La Cesarano Scafati Basket è lieta altresì di annunciare l’ingaggio per la prossima stagione cestistica del PlayMaker, Vincenzo Di Capua.
Atleta da 187 cm, nato a Castellammare di Stabia il 25 Marzo 1987, Vincenzo sarà un punto di forza del roster, a disposizione di Coach Iovino, per la prossima stagione in serie B nazionale.
Diverse le sue esperienze in questa categoria negli anni passati.
Dalla stagione 2011/2012 alla stagione 2013/2014, infatti, Di Capua ha militato in DNB vestendo le maglie di Agropoli (17.5 pts di media), Bisceglie (10 pts di media) e Scafati (10 pts di media).
Nella stagione 2014/2015, sempre a Scafati, ha militato in Lega 2 silver, per poi passare al Basket Sarno in serie C nazionale, ottenendo la media di 11.2 punti per gara.
PlayMaker esperto e di qualità, Vincenzo Di Capua, arriva in società dando entusiasmo all’intero entourage tecnico della Cesarano Scafati Basket.
Sull’acquisto ha così commentato il Presidente Luigi Cesarano:
“Siamo molto contenti di poter avere Di Capua nel nostro roster per la prossima stagione. E’ un elemento che dà qualità ed esperienza, infatti Vincenzo può vantare diversi anni in questa categoria. E’ un playmaker che sa fare punti ma quando serve riesce a servire bene i compagni di squadra con numerosi assist. Dopo la riconferma di Carrichiello e l’acquisto di Di Capua ora ci spostiamo a completare il reparto lunghi”
Dopo l’accordo con la società, Vincenzo Di Capua ha voluto esprimere tutto il suo entusiasmo per la nuova esperienza.
“Anzitutto ringrazio la società che in questi anni ha dimostrato di avere un progetto valido arrivando in 5 anni dalla prima divisione alla B. – ha spiegato il playmaker – Quest’anno a differenza degli altri anni in cui la B era un po’ dimenticata, ci troveremo ad affrontare il terzo campionato nazionale con accesso diretto alla A2 unica come forse non succedeva da vent’anni. Sarà un campionato senz’altro duro per diversi fattori, primo fra tutti il fatto che essendo l’unico campionato esclusivamente italiano, i migliori giocatori d’Italia si troveranno tutti in questa categoria possiamo starne certi! Per quanto mi riguarda gli obiettivi personali sono sempre coincisi con quelli di squadra perché penso che se la squadra va bene, automaticamente vanno bene tutti, dal magazziniere all’allenatore ai giocatori, quindi l’augurio e la speranza è proprio quella di riuscire ad affrontare questo campionato con la ‘presunzione’ di non essere affatto la neopromossa o l’ultima squadra arrivata, bensì la mina vagante che tutti possono e dovranno temere. Fondamentale sarà appunto creare un gruppo coeso all’interno dello spogliatoio perché solo così potremmo costruire qualcosa di buono. Con il gruppo unito qualunque obiettivo è possibile. Il progetto Cesarano mi ha da subito intrigato proprio per questo, da una piccola realtà di paese è diventata ormai una realtà a livello nazionale e non nego che molti miei colleghi avrebbero piacere a farne parte e questo non può far altro che inorgoglire tutti gli addetti ai lavori. In bocca al lupo a noi”
A Vincenzo, a nome di tutta la società, va il più grande in bocca al lupo per la prossima stagione insieme.

Infine, la  Cesarano Scafati Basket è lieta di presentare l’arrivo in squadra di Biagio Sergio, il quale andrà ad infoltire qualitativamente il roster a disposizione di Coach Iovino per la prossima stagione in serie B.
Nato il 16 Giugno 1986 a Maddaloni, l’atleta è un’ ala pivot di esperienza da ben 200cm, che ha militato in diverse società cestistiche italiane raggiungendo ottimi risultati, sia personali che di squadra, e che darà sicuramente un apporto tecnico notevole all’intero gioco della Cesarano Scafati Basket.
Nella stagione 2010/2011 ha vestito la maglia del Campobasso in serie B. L’anno successivo ha militato nella Pallacanestro Benevento in DNC, con la media di 11.5 punti per gara. Nella stagione 2012/2013, a Vasto, vince il campionato di serie C ottenendo una media di 14 punti per gara.
L’anno appena trascorso, stagione 2014/2015, ha giocato prima a Maddaloni per poi trasferirsi a Siena dove ha vinto il campionato di serie B.
Arriva, quindi, nella Cesarano Scafati Basket un atleta di qualità ed esperienza, il quale con la maglia numero 32, suo portafortuna, emozionerà sicuramente non poco gli spettatori del Palamangano.
Sull’accordo raggiunto tra la società e Sergio, ha così commentato il General Manager della Cesarano Scafati Basket,Mariano Gentile : “Il motivo per cui atleti come Sergio vengono a Scafati nonostante offerte più vantaggiose di altre squadre sta nella serietà, organizzazione e credibilità che questa società ha saputo costruire in pochissimi anni di attività. Arrivare in pochi anni alla ribalta del basket Nazionale è frutto di grande capacità e programmazione”
Alla domanda, invece, su come è stato questo inizio di basket mercato alla Cesarano, il neo manager Gentile ha così risposto: “Difficile perché dobbiamo stare molto attenti a non sforare con il budget. Il nostro non è un punto di arrivo, ma di partenza e non dobbiamo fare il passo più lungo della gamba”
A Biagio Sergio, nuovo cestista della squadra, va il nostro più grande in bocca al lupo per la prossima stagione insieme.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy