Serie B. UFFICIALE: La LUISS saluta Chiatti e Rambaldi, al via le nuove selezioni

Serie B. UFFICIALE: La LUISS saluta Chiatti e Rambaldi, al via le nuove selezioni

L’ASD LUISS rende noto che le selezioni tecniche per la stagione sportiva 2016/17 si terranno al PalaLUISS di Roma nei giorni 11, 12 e 13 luglio.

Commenta per primo!

L’ASD LUISS rende noto che le selezioni tecniche per la stagione sportiva 2016/17 si terranno al PalaLUISS di Roma nei giorni 11, 12 e 13 luglio.

I giocatori che in questi mesi hanno fatto richiesta per poter partecipare, e coloro i quali volessero farla inviando il proprio curriculum sportivo a sport@luiss.it, saranno diretti dallo Staff Tecnico presieduto da Coach Paccariè, che valuterà gli atleti ed effettuerà le scelte per le convocazioni in vista del raduno di agosto, e poi a settembre, anche in base al superamento dei test d’ammissione alla LUISS Guido Carli, deciderà chi saranno coloro che entreranno a far parte del roster che parteciperà al campionato di serie B.

L’ASD LUISS comunica inoltre che dal 1° luglio non potrà contare sulle prestazioni sportive di Giacomo Chiatti e Stefano Rambaldi che lasciano la formazione universitaria dopo aver trovato un impiego lavorativo al termine dei rispettivi Master.

Giacomo, dopo aver frequentato il Master della LUISS Business School in Gestione delle Risorse Umane e Organizzazione, ha infatti ottenuto la possibilità di frequentare uno stage formativo presso l’azienda Elica s.p.a di Fabriano dove si occuperà di selezione, formazione e employer branding, mentre Stefano, che ha terminato il suo percorso di studi con il Master in Tourism Management, si trasferirà in Toscana per il suo nuovo incarico presso il Rosewood Luxury Hotel & Resort, dove ricoprirà il ruolo di guest relation agent.

Un altro risultato eccellente, quindi, per la stagione della formazione biancoblu che dopo aver ottenuto sul parquet tante soddisfazioni con la qualificazione ai playoff e il record di vittorie nel terzo campionato Nazionale, gioisce per quello che i due giocatori sono riusciti a fare anche in ambito universitario, meritandosi queste due prestigiose occasioni lavorative.

Giacomo e Stefano sono, con tutti gli altri giovanissimi ragazzi di Paccariè ancora impegnati negli studi, l’esempio lampante di quello che è l’obiettivo del modello ASD LUISS: permettere agli atleti di giocare nelle prime categorie nazionali e di studiare ai massimi livelli, dando quindi loro la possibilità di essere vincenti non solo in campo ma anche nella vita professionale. Ai due giocatori, grandi protagonisti di quest’annata memorabile, va l’in bocca al lupo da parte di tutta la Dirigenza e lo Staff dell’Associazione Sportiva della LUISS Guido Carli per il loro futuro.

FONTE: Uff, Stampa ASD LUISS Roma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy