Serie B. UFFICIALE: Martina Franca, arrivano Spera e D’Arrigo

Serie B. UFFICIALE: Martina Franca, arrivano Spera e D’Arrigo

Commenta per primo!

La società DueEsse Basket Martina comunica orgogliosa di aver concluso l’accordo con Gaetano Spera e Nicolas D’Arrigo giovani di talento desiderati da diverse società anche di categoria superiore.

Classe 1993, 210 cm, originario di Marigliano, Gaetano Spera è cresciuto nella società campana “Vivi Basket Napoli”. Giovanissimo, ma già con un esperienza in NCAA al S.Peter’s College nello stato di New York. Corteggiato da altre società, coach Russo lo ha voluto a Martina, dopo averlo allenato insieme a coach Ponticello, nella stagione 2013/2014 con la maglia della Viola Reggio Calabria, dove ha militato anche nella passata stagione. Diverse presenze nelle nazionali giovanili fino ad arrivare a Martina, dove ad attenderlo c’è un posto da protagonista. 210 cm di energia, rapido nonostante l’altezza, Spera è un lungo versatile con un’acuta visione di gioco, duttile su entrambi i lati di gioco, una sicurezza anche in difesa.

Parla argentino, invece, il play Nicolas D’Arrigo. Nato in Argentina, precisamente a Santa Fe nel 1993, vive a Saragozza con la sua famiglia. Proprio in Spagna ha iniziato al CAI Saragozza, squadra del campionato di ACB a cui sono seguite convocazioni per le selezioni alla nazionale spagnola di categoria. Nel 2007/2008 può già vantare due titoli con le giovanili del Barcellona, un titolo di Campione di Spagna e la vittoria nella Mini Copa del Rey. La prima vera esperienza in Italia è a Massafra nel 2008/2009, dove arriva anche la convocazione in Nazionale Italiana Under 16. L’anno dopo è al Don Bosco Livorno fino ad indossare la maglia del Fabriano in DNA. Versatile tanto da poter giocare indifferentemente da play e guardia, D’Arrigo è un giocatore che attacca il canestro e sfrutta la sua fisicità e agilità anche nel reparto difensivo.

“Grazie all’appoggio del presidente Marcello Schiavone – ha dichiarato coach Russo – ci siamo assicurati due prime scelte. Si tratta di giovani che non è stato facile portare a Martina perché ambiti da altre società. È evidente che il nostro progetto, che quest’anno ha portato i risultati sperati e voluti agli atleti che hanno indossato la nostra maglia nella passata stagione, è risultato vincente e continua a convince. Sono giovani con grandi motivazioni che avranno la possibilità, in un contesto come quello di Martina che saprà metterli a proprio agio, di tirare fuori tutto il loro talento” . Un progetto, quello che ha inaugurato lo scorso anno il presidente Marcello Schiavone, che oltre a risultare vincente, sta facendo da pilota a diverse società: giovani cestisti, di talento, che fino ad ora hanno avuto poche possibilità di esprimersi, troveranno a Martina il loro primo, vero, trampolino di lancio.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy