Serie B. UFFICIALE: Oleggio, da Cassino arriva Filiberto Dri

Serie B. UFFICIALE: Oleggio, da Cassino arriva Filiberto Dri

Un tassello importante per mettere il sigillo a un roster già ricco di talento, esperienza e freschezza.

Commenta per primo!

Un tassello importante per mettere il sigillo a un roster già ricco di talento, esperienza e freschezza. L’Oleggio Magic Basket chiude la sua campagna acquisti con un accordo con Filiberto Dri, guardia di 1.90 metri classe 1989, che lo scorso anno con Cassino (serie B, girone C) ha chiuso in terza posizione la regular season e ha sfiorato il sogno promozione uscendo soltanto in finalissima contro Roma. Novità, ma anche un “ritorno” nel grande basket piemontese: Dri ha già esaltato il pubblico di casa quando ha indossato la maglia di Castelletto! Lo scorso anno ha registrato una media di 11.1 punti di media in 29 minuti di gioco circa e 2.3 rimbalzi. Di Udine, nato il 18 novembre 1989, Filiberto cresce nelle giovanili della squadra di casa ed esordisce da giovanissimo in A come aggregato della Snaidero Udine. Dai 17 anni inizia a viaggiare e grazie al suo talento mette da parte tanta esperienza, partendo da Valenza, nella prima squadra di B, per poi trasferirsi a Verona per due anni, durante i quali con i compagni conquista subito la promozione dalla B2 alla B1. Nel 2011/2012 è a Rieti, l’anno successivo è quello targato Castelletto Ticino e poi va a Legnano negli Knights. Nella sua carriera fa di nuovo una tappa a casa, a Udine, in serie B e arriva in semifinale per il salto di categoria; nel 2014/2015 inizia la stagione a Costa Volpino e a metà si accasa alla Virtus Tsb2012 Cassino e la stagione si chiude al primo turno playoff contro Montegranaro. L’ultima stagione, quella appena passata, Filiberto e compagni ai playoff battono prima Scafati, poi Palestrina e si arrendono 3-1 all’Eurobasket Roma.

Le parole del presidente Mauro Giani: «Filiberto rappresenta per noi la ciliegina sulla torta di un roster che mi piace definire interessante e che siamo tutti contenti e anche curiosi di vedere all’opera. Filiberto rappresenta un tassello importante in un ruolo altrettanto importante, conosce bene la categoria ed ecco perché va ad aumentare, e non di poco, l’esperienza del gruppo». Le parole del neo Squalo: «Sono contento di aver scelto questa società e questa squadra, perché rappresenta per me una nuova avventura; tranne Andrea Resca, Shaquille Hildalgo ed Edoardo Gallazzi, non conosco gli altri compagni e questo per me è un ulteriore elemento di stimolo per fare bene; porterò sicuramente un po’ della mia esperienza e spero sia un’altra bella e intensa stagione. Contento anche di giocare a Castelletto, mi ero trovato bene e avevo respirato subito un clima di città che di basket ne ha vissuto e sono fiducioso sarà ancora così e soprattutto speriamo tutti insieme di portare tante persone al palazzetto per sostenerci».

FONTE: Ufficio Stampa Mamy OMB

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy