SERIE B UFFICIALE – Oleggio, Lo Biondo ancora bianco-rosso

SERIE B UFFICIALE – Oleggio, Lo Biondo ancora bianco-rosso

Reparto Under “lavori in corso”. E anche in questo caso è il filo rosso della continuità ad avere la meglio.

Commenta per primo!

Reparto Under “lavori in corso”. E anche in questo caso è il filo rosso della continuità ad avere la meglio. L’Oleggio Magic Basket comunica che anche per la prossima stagione 2017/2018 Matteo Lo Biondo sarà parte del roster. Il giovane, ala grande classe 1997, alla sua prima esperienza a livello nazionale lo scorso anno, ha dimostrato di meritare di meritare la categoria, dando il suo contributo in modo particolare nella seconda metà di stagione.

Le parole di coach Franco Passera: «Matteo dà segno alla continuità, alla nostra volontà di voler mantenere gran parte della squadra della stagione precedente. E’ un giocatore che lo scorso anno si è affacciato in questo campionato un po’ in punta di piedi, perché effettivamente non sapeva se davvero era un giocatore di questa categoria; lo ha dimostrato e ora dipende da lui, sono convinto che con tanto lavoro e soprattutto con continuità di impegno potrà diventare un ottimo giocatore di questi livelli e sono e siamo contenti che proseguirà il suo percorso con noi».

Le parole dell’atleta: «Contentissimo di essere rimasto a Oleggio e ringrazio la società intera, in modo particolare il presidente Mauro Giani, per l’opportunità. Era mio desiderio rimanere perché ritengo sia il posto giusto per me, per la mia crescita personale e per la possibilità quindi di potermi mettere “in mostra” in una categoria così importante, grazie soprattutto alla presenza di un allenatore come Franco Passera, che mi ha dato tanto e da cui ho ancora parecchio da imparare. Contento di essere a Oleggio anche per l’ottimo ambiente e il calore dei tifosi e mi motiva ancora di più il sapere che siamo gran parte dei giocatori dell’anno scorso, siamo un gruppo, sappiamo come giochiamo insieme e questo dovrà essere un valore aggiunto per poter quest’anno provare a fare qualcosina in più».

FONTE: Ufficio Stampa Mamy OMB

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy