Serie B. UFFICIALE: Ortona, ritorno a casa per Luca Castelluccia

E’ con grande piacere che la We’re Basket, dopo un lungo corteggiamento, annuncia ufficialmente, l’ingaggio dell’ortonose Luca Castelluccia, strappandolo alla concorrenza di diverse squadre di A2.

Commenta per primo!

E’ con grande piacere che la We’re Basket, dopo un lungo corteggiamento, annuncia ufficialmente, l’ingaggio dell’ortonose Luca Castelluccia, strappandolo alla concorrenza di diverse squadre di A2.

Classe 1986, per cm. 202, ruolo ala. A 5 anni inizia la sua avventura nel mondo del basket che lo porta a lasciare casa a 14 anni. Le sue doti fisico-atletiche unite al talento attirano l’attenzione della Virtus Siena, una delle società più blasonate d’Italia a livello giovanile, dove rimane per 4 stagioni. Vince nel 2003 lo scudetto juniores, continuando a migliorare e consolidare le doti di ala moderna che gli fanno conquistare la partecipazione con la nazionale agli europei juniores a Saragoza nel 2004 e Mosca nel 2005 assieme a giocatori del calibro di Marco Belinelli, Luigi Datome e Luca Vitali. La sua avventura senior inizia a Pavia in lega 2, poi nell’ordine Olbia, Patti, Gualdo, Chieti, Padova, Torre dei Passeri, Costa Volpino e Lanciano.
Negli ultimi due anni ha militato nella Virtus Cassino in serie B, dove quest’anno ha raggiunto la finale play-off con una media di 27 minuti per 10.1 punti, 4.1 rimbalzi e 44% da tre.
“E’ una grande soddisfazione per un ortonese come me, commenta Renato Fulgente del Consiglio Direttivo e Responsabile della Comunicazione, aver riportato Luca a casa. Le sue doti professionali, morali e tecniche sono sicuro, influiranno positivamente sull’andamento della squadra, continua Fulgente, e chi ama Ortona e il basket, troverà quest’anno nel PalaMelilla un aria davvero familiare”.

FONTE: Uff. Stampa We’re Basket Ortona

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy