Serie B. UFFICIALE: Pescara, nero su bianco il ritorno di Andrea Grosso

E’ pescarese doc, è cresciuto nell’Amatori, è stato il Capitano della fantastica cavalcata del 2011 culminata con la promozione in Serie B, e oggi Andrea Grosso è tornato a casa e farà parte dell’Amatori 2016/2017.

Commenta per primo!

E’ pescarese doc, è cresciuto nell’Amatori, è stato il Capitano della fantastica cavalcata del 2011 culminata con la promozione in Serie B, e oggi Andrea Grosso è tornato a casa e farà parte dell’Amatori 2016/2017.

Stamattina è bastata mezz’ora di incontro con il Presidente Di Fabio ed il Vice Presidente D’Onofrio per raggiungere l’accordo che porterà Andrea a disposizione di Coach Salvemini (che lo ha allenato a Lanciano tre anni fa), ed impreziosire un roster che sta assumendo contorni sempre più interessanti.

Andrea è nato a Pescara il 26 febbraio 1987, è cresciuto nel vivaio Amatori disputando tutti i campionati giovanili ed esordendo in C1 con la prima squadra. Nel 2005 coach Luca Banchi lo volle a Jesi in A2 dove ha assaggiato l’atmosfera dei massimi livelli. L’anno successivo è in B d’eccellenza a Senigallia e poi due campionati di B a Catanzaro e Ruvo. Nel 2009 il ritorno a Pescara dove disputa tre grandi stagioni in C1 contribuendo da capitano alla promozione del 2011. Dopo il primo anno di B, concluso con la tranquilla salvezza, è ripartito a caccia di nuove esperienze con un anno ad Acireale e poi a Lanciano in DNB dove incontra coach Salvemini e disputa un’altra grande stagione culminata con la semifinale playoff. La rinuncia del club frentano al campionato, l’anno successivo lo porta a Monteroni di Lecce, sempre in Serie B dove, alla prima giornata, incontra per la prima volta da avversario l’Amatori e confessa in un’intervista tutta la sua emozione di aver affrontato quella che era la sua famiglia. L’anno scorso l’amore per la sua ragazza giocatrice di pallavolo lo porta invece a Fiorenzuola, nella C Gold emiliana dove con 8.7 punti, 3.3 rimbalzi e 2.1 assist ha contribuito al settimo posto della formazione piacentina.

Andrea Grosso è un play/guardia di buona struttura fisica che non disdegna incursioni da ala e con buona presenza anche a rimbalzo, per cui consente al coach di utilizzarlo in diverse soluzioni tattiche.

Queste le prime parole di un carichissimo Andrea Grosso subito dopo l’accordo:

“Sono davvero contentissimo di essere tornato a casa, nella società in cui sono cresciuto e che mi ha regalato tante emozioni…A giugno ho partecipato da tifoso sugli spalti a tutti playoff e ho gioito e sofferto per l’esito finale, per cui ora per me è il massimo avere l’opportunità di soffrire (speriamo poco) e gioire (speriamo molto) in campo con i miei nuovi compagni (che poi sono tutti miei grandi amici).

Spero di ritrovare l’entusiasmo da brividi che ho assaporato nei playoff e, se possibile, contribuire ad incrementarlo…Non vedo l’ora di iniziare!!”

FONTE: Uff. Stampa Amatori Basket Pescara

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy