Serie B. UFFICIALE: Pescara rinnova con Bini e Di Donato, Padova riparte da Broetto main sponsor e coach Friso

Ufficialità da segnalare nella terza serie nazionale.

Commenta per primo!

Dopo Emidio Di Donato, è la volta di Matteo Bini ad ufficializzare che anche per il prossimo campionato (il terzo consecutivo) vestirà la canotta dell’Amatori Pescara. Un altro importante tassello per coach Salvemini che lo ha lanciato alla grande in serie B, pescandolo l’anno scorso dalla Proger Chieti dove non aveva trovato adeguato spazio. Toscano di Pioppi (AR) ma ormai pescarese di adozione, dopo il primo anno di assestamento Matteo ha avuto in questa stagione una crescita costante in termini di tecnica e personalità, fino a disputare dei playoff di altissimo livello.

Intanto anche la Virtus Basket Padova ufficializza le prime due conferme per la stagione 2016/2017, le più importanti anche se per motivi diversi in molti le davano per scontate: quelle dello sponsor Broetto Costruzioni e del coach Massimo Friso.

L’ing. Broetto è lo sponsor della Virtus dal 2002, l’ha affiancata in serie D e in C2 e passo dopo passo l’ha portata fino alla serie B. Nei momenti importanti della società non è mai mancato, amico fraterno è molto di più di uno sponsor. Quest’anno è stato particolarmente vicino alla dirigenza nei momenti difficili, i mesi finali del 2015, quelli del girone d’andata. Primo sostenitore della necessità di puntellare l’organico della squadra per rilanciare l’annata, dall’arrivo di Stojkov il suo interesse non è mai calato rimanendo al fianco del team nel periodo della rinascita, chiudendo entusiasta la stagione abbracciando i suoi portacolori alla fine della gara 2 dei play-off contro Udine.

Coach Massimo Friso è subentrato a Maurizio “Chuck” Benetollo nel 2012, impostando con il d.s. Massimo Caiolo un programma basato sui giovani. Lo scorso anno è riuscito a centrare una magnifica promozione che nessuno aveva pronosticato. Quest’anno nell’esordio della squadra in terza serie ha pagato gli infortuni rimanendo a lungo coinvolto nella lotta per non retrocedere, ma nel periodo più difficile della sua esperienza virtussina ha avuto la grandissima capacità di tenere unito il gruppo e appena le condizioni lo hanno permesso ha rimesso la squadra sulla strada dell’intesità e della determinazione che aveva già dato frutti entusiasmanti nell’anno precedente.

Già questa settimana Roberto Rugo, il dirigente responsabile della prima squadra, condividendo le strategie di mercato con il d.s. e l’allenatore, cercherà di ottenere le altre conferme secondo un programma che intende ripartire ancora una volta dai propri ragazzi e da quanto di buono hanno dimostrato nella stagione appena conclusa.

FONTE: Gli Uffici Stampa

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy