Serie B. UFFICIALE: San Miniato presenta i giovanissimi della prima squadra

Serie B. UFFICIALE: San Miniato presenta i giovanissimi della prima squadra

L’Etrusca si avvia all’inizio della stagione ed in settimana scorsa sono stati ufficializzati i dieci titolari che affronteranno il campionato di serie B.

Commenta per primo!

L’Etrusca si avvia all’inizio della stagione ed in settimana scorsa sono stati ufficializzati i dieci titolari che affronteranno il campionato di serie B. Oltre ai dieci nomi che abbiamo accolto nelle settimane scorse,coach Barsotti potrà contare su tanti ragazzi, prodotti del settore giovanile Etrusca, che andranno a completare la squadra durante la settimana per gli allenamenti, e, all’occorrenza, potranno dare man forte alla squadra in ogni momento della stagione. I nomi sono tanti e possiamo partire dai ragazzi che già nella scorsa stagione sono stati determinanti per il lavoro quotidiano della squadra, con qualche apparizione nel massimo campionato: i classe 99 Lorenzo Baldi e Luca Bartalucci partono già con un bel bagaglio di esperienza dalla scorsa stagione e il loro apporto sarà fondamentale anche in questa stagione, accumulando esperienza per poter magari un giorno, tramite il lavoro e la professionalità che li contraddistingue, ottenere uno spazio importante nel massimo campionato della società. Insieme a loro ci sarà sicuramente il classe 98 Simone Petrolini, anche lui fondamentale nella scorsa stagione; in più coach Barsotti potrà contare sul rientro dagli States di Guido Lotti, che potrà sicuramente dare una mano alla causa della Blukart. Tutti ragazzi cresciuti nel mondo Etrusca che sapranno essere protagonisti a modo loro di questa stagione. In più nelle prime settimane di lavoro saranno aggregati al gruppo i giovanissimi Christian Zharku, classe 2000, e Daniele Pellegrini, classe 2001, con l’auspicio che la loro crescita durante la stagione possa permettere a questi ragazzi di stare in pianta stabile con la serie B. “Dall’esterno ci soffermiamo solo sui grandi nomi che sudano la domenica in campo e non rendiamo abbastanza merito a tutta la squadra che lavora durante la settimana: molti di questi ragazzi sono stati straordinari per applicazione e impegno la scorsa stagione e ci hanno permesso di ottenere grandi risultati” spiega coach Barsotti “Il loro lavoro è fondamentale per la nostra filosofia di basket; abbiamo bisogno di lavorare sempre in 13-14 in palestra per svolgere al meglio il nostro percorso di crescita e questi ragazzi ci permettono ogni giorno di crescere, e loro crescono col gruppo. In più hanno dimostrato di avere la qualità umane per fare grandi cose in questo gioco: continuando con questo livello di applicazione molti di questi ragazzi potranno togliersi grandi soddisfazioni in futuro in questo gioco, intanto sapranno essere protagonisti fin dalla prima amichevole del 2 settembre contro la serie A di Pistoia.”.

FONTE: Uff. Stampa Etrusca Basket San Miniato

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy