Serie B. UFFICIALE: Scauri, il primo colpo è Gabriele Pignalosa

Primo colpo del Basket Scauri, che si assicura le prestazioni sportive di Gabriele Pignalosa per la stagione 2016-2017. Per lui un gradito ritorno sulle rive della Baia di Scauri.

Commenta per primo!

Hanno trovato conferma le ipotesi che già da qualche giorno erano state anticipate per primi da Basketinside, sul ritorno in maglia biancoceleste della guardia Gabriele Pignalosa, il cui cartellino è di proprietà del Basket Scauri.
Dopo una trattativa serrata tra la dirigenza e il procuratore del giocatore, è stato trovato l’accordo che lo legherà per la stagione 2016-2017 alla società scaurese.
Un gradito ritorno quello di Gabriele Pignalosa, che segue di poche ore quello dell’allenatore Enrico Fabbri e che rappresenta il primo tassello della squadra che sarà costruita per affrontare nuovamente il campionato di Serie B.
Sono molto contento di tornare a Scauri” ha affermato Gabriele Pignalosa “dove ho sempre dato e sempre darò il massimo, sputando sangue per una Società che rappresenta moltissimo per me. Ero andato via con Roberto Di Cola, al quale sono molto legato, nei quadri dirigenziali, ora torno e lo trovo Presidente, per cui sono doppiamente felice. È stata una scelta importante, anche perché avevo avuto offerte da altre Società di Serie B, ma anche per me ha prevalso il cuore, considerato che la mia compagna è di Scauri, dove tra l’altro è stata una delle pedine più importanti della squadra femminile di pallacanestro”.
Molto felice il Presidente, Roberto Di Cola: “Pignalosa rappresentava una nostra priorità, un punto fermo da cui partire con il progetto di rilancio di cui stiamo gettando le basi. Siamo contenti di aver trovato subito un accordo che soddisfa entrambe le parti, anche perché Gabriele è un ragazzo meraviglioso, con il quale c’è sempre stato grandissimo feeling”.
La Società è ora attivissima sul mercato, grazie al lavoro che Enrico Fabbri e Vincenzo Pontecorvo stanno portando avanti; molti procuratori stanno proponendo i loro assistiti, anche perché una piazza come quella scaurese è molto ambita, sia per la solidità e serietà societaria, oltre che per il luogo, molto apprezzato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy