Serie B. UFFICIALE: Supercolpo Urania Milano, firmato Andrea Ghiacci

Bolognese classe 1981, è il giocatore che vanta più presenze nel campionato di Legadue con oltre 350 gare disputate.

Commenta per primo!

Si completa il quintetto base della “nuova” HIKKADUWA Milano, che per il ruolo di ala piccola, mette sotto contratto Andrea Ghiacci.

Bolognese classe 1981, è il giocatore che vanta più presenze nel campionato di Legadue con oltre 350 gare disputate.

Cresce nelle giovanili della Pallacanestro Reggiana, con la quale fa il suo debutto in serie A nel 2000. Inizia la carriera da professionista a Castelmaggiore in Legadue dove si ferma per due anni, con presenza costante in prima squadra. Durante l’anno, come under, riesce anche a vincere il titolo nazionale U20.

Si trasferisce in seguito a Ferrara dove firma un triennale, con una parentesi in prestito a Caserta (2004) dove resta in campo 30’ a partita. Di rientro in Romagna, diventa titolare viaggiando a 10 pti di media e da assoluto protagonista arriva fino alle semifinali play-off.

La stagione successiva passa a titolo definitivo alla Juve Caserta, dove nella prima sfortunata stagione subisce un grave infortunio al ginocchio che lo terrà fuori per la seconda parte del campionato. L’anno dopo però avrà modo di rifarsi con la promozione in serie A, con cifre di tutto rispetto (10pti, 4 rimb.)

Dopo essere stato a Casale Monferrato, Barcellona Pozzo di Gotto, Scafati e Trapani, sempre in Legadue,  nella passata stagione fa ritorno a Caserta in Serie A, dove da capitano, nelle 19 presenze sul parquet  (8.4 minuti, 1.2 pti, 1.2 rimbalzi), ha il privilegio di partire in due occasioni in “quintetto base”.

Giocatore dinamico di 200 cm., fa del temperamento il suo marchio di fabbrica. E’ in grado di difendere sui piccoli, ma all’occorrenza anche su giocatori che amano attaccare vicino a canestro. Usa entrambe le mani, ama l’1c1, ma ha familiarità anche dietro l’arco dei 6,75.

Queste le sue prime parole da nuovo Wildcats: “Sono molto contento per questa nuova avventura. E’ stata una cosa inaspettata, ma ho percepito immediatamente il feeling giusto. Trovare l’accordo è stata cosa facile. Le persone che ho conosciuto mi hanno dato subito l’impressione di essere nel posto giusto.”

FONTE: Uff. Stampa Urania Wildcats Milano

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy