Serie B. UFFICIALE: Valsesia, firmato il classe ’98 Flavio Gay

Altro gradito arrivo in casa nero-arancio che, dopo Nicolò Gatti e Edoardo Caversazio, accoglie con soddisfazione il giovane Flavio Gay.

Commenta per primo!

Altro gradito arrivo in casa nero-arancio che, dopo Nicolò Gatti e Edoardo Caversazio, accoglie con soddisfazione il giovane Flavio Gay (play/guardia, 185 cm di altezza per 72 kg. di peso)) in arrivo da College Basketball di Borgomanero, che dalla prossima stagione farà parte del roster allenato da Marco Albanesi.

Flavio è nato a Voghera (Pv) il 07-03-1998, ma la sua città d’origine è Tortona, dove, piccolissimo (4 anni), inizia ad apprendere le prime nozioni di pallacanestro. Compie il suo percorso di minibasket presso Derthona Basket, ma il suo talento viene notato da Junior Casale dove gioca in Under 13/14/15. Succesivamente ritorna nella sua città, Tortona, disputa il campionato U17 e nel contempo viene chiamato in prima squadra in serie B dove in panca occupa il 10°, e qui conosce e si allena con il nostro neo-capitano Jmmy Gatti. Nel 2014 approda al College Basketball di Borgomanero, disputa la serie C2 Piemonte e con i propri compagni raggiunge la promozione in serie C1. L’anno successivo gioca ancora con il College in C Gold e in U18 Eccellenza, con una valutazione media di 20 punti a partita, e da metà stagione 2015/16 viene inserito nel roster di Mamy Oleggio (serie B) offrendo il suo contributo in prima squadra. Inoltre, con College arriva alle finali nazionali U18 Eccellenza, raggiungendo un lusinghiero risultato ( College tra le prime otto squadre U18 più forti d’Italia). Lo scorso giugno, Flavio partecipa ai Campionati mondiali di 3 vs 3 U18 ad Astana (Kazakistan), rappresentando l’Italia sotto la guida esperta di coach Albanesi; la nostra Nazionale  ha conquistato il terzo posto assoluto e guadagnato la medaglia di bronzo, mentre Flavio onora la maglia azzurra con l’inserimento nel terzetto/tipo della manifestazione come miglior giocatore!

Coach Marco Albanesi commenta così l’innesto del nuovo giocatore:”  Flavio è un playmaker di piccola taglia, buon ritmo e indubbia pericolosità offensiva. Ha un tiro da 3 punti micidiale, ma la cosa che più apprezzo in lui sono la mentalità aggressiva, la voglia di emergere e lo spirito di sfida che mette in ogni cosa che fa. Al momento è una scheggia impazzita su un campo da basket, ma è mia ferma intenzione lavorare duro con lui perché, se difensivamente capisce come stare in campo a livello senior, può diventare un giocatore sorprendente.”

Le prime dichiarazioni di Flavio Gay :” Sono molto contento di aver avuto questa bella opportunità di far parte di Valsesia Basket, società che ho sempre ammirato perchè tutti ne parlano in modo molto positivo; società molto valida e che valorizza particolarmente i giovani, e così con entusiasmo ho subito accettato la proposta della dirigenza valsesiana! Spero, con coach Marco Albanesi, di migliorare ancora tanto sotto l’aspetto tecnico; sono giovane e lavorare in palestra non mi spaventa, anzi, direi che è proprio il mio habitat naturale! Sono pronto a disputare una stagione intensa e, mi auguro, ricca di soddisfazioni! Non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e anche i miei nuovi tifosi, ai quali prometto di non mollare mai e di vincere il più possibile!”

FONTE: Ufficio Stampa G.S. Valsesia Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy