Serie B. UFFICIALE: Valsesia, il nuovo play è Nicola Savoldelli

Valsesia Basket continua a puntare su giovani talenti e comunica con soddisfazione di aver raggiunto un accordo con Nicola Savoldelli (playmaker 1997 cm.183 kg.78) ) che chiude l’inedito, giovanissimo roster di Valsesia Basket.

Commenta per primo!

Valsesia Basket continua a puntare su giovani talenti e comunica con soddisfazione di aver raggiunto un accordo con Nicola Savoldelli (playmaker 1997 cm.183 kg.78) ) che chiude l’inedito, giovanissimo roster di Valsesia Basket.

Nicola è nato a Bergamo il 15 maggio 1997 e, nonostante la giovane età, vanta già un curriculum di tutto rispetto: a soli due anni inizia a familiarizzare con la palla a spicchi incoraggiato da papà Claudio, validissimo allenatore di pallacanestro. Da quando Nicola entra in palestra presso la Società Excelsior Bergamo e inizia i corsi di minibasket, non ha mai smesso di amare questo sport, un po’ perché sicuramente gli “riesce molto bene”, ma anche perché come sport di squadra è di grande insegnamento nel rapportarsi con i compagni, insegna spirito di sacrificio e dedizione, che passa dal gruppo e non solamente dal singolo giocatore. Il suo sfavillante percorso delle giovanili si sviluppa sempre a Bergamo, ma con la società Blu Orobica: in Under 13, con i propri compagni, si piazza al terzo posto alle Finali Regionali;  gioca successivamente in Under 14 arrivando al primo posto alle Finali Regionali e conquistando il titolo di miglior giocatore. Nel 2011, sempre in U14, vince con la propria squadra il titolo di Campioni d’Italia a Caorle (Ve) nel torneo 3 contro 3 e viene ancora premiato come miglior giocatore; sempre nello stesso anno, partecipa alle Finali Nazionali U15 a Caserta piazzandosi al 2°posto assoluto. Nel 2012 gioca in U17 un ottimo campionato che lo porterà a partecipare con i compagni alla Finale Nazionale a Vasto con la conquista del 3° posto e sempre lo stesso anno, in U15, arriva in Finale Nazionale a Desio con la conquista del quarto posto e inserito nel miglior quintetto del torneo. Ancora non sazio di vittorie e soddisfazioni personali, nell’estate 2012  Nicola partecipa a un importante Torneo dell’Amicizia in Spagna con la Nazionale Under 15. Nel 2013 gioca in U16 e raggiunge con i compagni il quarto posto al Campionato Europeo a Kiev (Ucraina), mentre con l’U19 gioca le finali Nazionali a Udine. Nel 2014, in U17, gioca il Mondiale a Dubai, piazzandosi con la sua squadra al nono posto assoluto. Nel 2015 si trasferisce a Roma e si divide tra Veroli ( serie A2 Gold) e Stella Azzurra Roma (serie B); nel contempo gioca anche in U19 e conquista con i compagni lo scudetto a Torino. In estate 2015 partecipa al pre-raduno Nazionale Under18 di coach Capobianco. Lo scorso campionato, dopo l’importante esperienza romana,  torna nella sua Bergamo e si accasa presso la società Remer Treviglio (Bg), squadra che milita in A2 ed ora è pronto ad iniziare l’avventura in serie B con Valsesia Basket.

Soddisfatto coach Marco Albanesi che commenta così l’arrivo di Nicola nelle fila degli Eagles: “ Nicola sarà il nostro playmaker titolare. Ė un under che non ha bisogno di presentazioni. Ha una formazione giovanile di alto livello, diverse esperienze in Nazionale, uno scudetto U19 con la Stella Azzurra Roma, esperienze senior importanti, come un anno di B da playmaker titolare col gruppo 97’ della Stella Azzurra e l’ultimo campionato disputato nel roster di A2 a Treviglio .

Treviglio e il giocatore si sono affidati a noi per completarne la formazione e noi siamo contenti di potergli dare spazio e responsabilità . È un ragazzo molto maturo, abituato a lavorare con concentrazione ed intensità, molto bravo nel far giocare la squadra e nel trovare i compagni. Con lui e Gay, Cozzoli e Molteni il nostro pacchetto 1-2 è completato.”

Queste le prime emozionanti dichiarazioni di Nicola Savoldelli: ”Ho accettato il trasferimento a Valsesia Basket carico di entusiasmo! Non ho esitato a dare parere favorevole perché è giunto il momento di mettermi alla prova in un campionato impegnativo ed importante come la serie B. Valsesia Basket mi ha fortemente voluto e sono certo che ricambierò questa fiducia con quella serietà e impegno che mi hanno sempre contraddistinto. Simone Tomasini mi ha parlato molto bene della società, della città e dei tifosi e non vedo l’ora di iniziare a lavorare per la squadra nero-arancio. Le stagioni passate prima alla Stella Azzurra Roma e poi alla Remer Treviglio, mi hanno forgiato e fatto maturare. La chiacchierata avuta con coach Marco Albanesi mi ha trasmesso il giusto spirito e fatto rinascere in me la bella sensazione di sentirsi importanti: con lui avrò la possibilità di ritrovarmi e migliorarmi. Ora sta a me….! ”.

FONTE: Uff. Stampa G.S. Valsesia Basket

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy