Serie B – Una bellissima Omegna sbanca Empoli

Serie B – Una bellissima Omegna sbanca Empoli

I piemontesi si impongono col punteggio di 64-74.

di Simone Franco

La Paffoni Omegna coglie il quinto successo stagionale andando a vincere sul sempre difficile parquet di Empoli al termine di una sfida molto equilibrata per 35′ ma che ha visto un devastante parziale di 2-20 da parte dei piemontesi nella prima metà del terzo quarto, un break questo che ha consentito loro di portare via dalla Toscana altri due punti importanti restando almeno al momento in solitudine in testa al girone A in attesa della partita della Sangiorgese e del recupero che dovrà disputare la Fiorentina.
CRONACA – Coach Bassi comincia la gara con Giannini, Giarelli, Raffaelli, Perin e Botteghi mentre Ghizzinardi manda in campo Grande, Bruno, D’Alesandro, Arrigoni e Balanzoni. L’inizio è tutto di marca toscana con Giarelli e Raffaelli che portano i suoi sul 10-1 al 4′ con Omegna che non sembra ancora uscita dagli spogliatoi. L’Use vola anche sul +11 al 6′ (16-5) ma, nonostante un gran finale di primo quarto di Sesoldi è Arrigoni a far tornare gli ospiti sul -4 (22-18). C’è molto equilibrio in avvio di secondo periodo, poi si scatena Corbinelli che segna 9 punti in fila e lancia Empoli sul +8 (36-28 al 17′). Gli ultimi minuti prima dell’intervallo lungo sorridono però di nuovo ai rossoverdi che tornano a -2 a metà gara (36-34). La svolta dell’incontro arriva alla ripresa delle ostilità. Omegna infatti rientra in campo molto più decisa in difesa ed in attacco, grazie ad uno strepitoso Grande autore di tre triple consecutive, cambia decisamente marcia mettendo a segno un clamoroso parziale di 2-20 in poco più di cinque minuti portandosi così sul +16 (38-54). L’Use prova a reagire e dimezza lo svantaggio per merito delle triple di Giannini e Giarelli (46-54) ma nel finale di terzo quarto la Paffoni è capace di riallungare sul +12 (50-62). Cinque punti di Giarelli riaccendono il Pala Sammontana e danno speranza ai biancorossi ma è ancora Grande a ricacciarli indietro con una tripla da quasi otto metri. Empoli ci prova fino alla fine ma oramai l’incontro ha un padrone chiaro ed è Omegna che alla sirena conclusiva si impone per 64-74.
Vittoria dunque molto importante per la formazione allenata da coach Ghizzinardi sia perchè ottenuta su un campo sicuramente non facile sia per il modo in cui è maturata e cioè giocando un primo tempo ben al di sotto delle proprie possibilità senza però mai perdere la bussola, segno evidente della grande consapevolezza della squadra piemontese nelle cui fila spiccano stasera le prestazioni di Grande (24 con 4/7 da tre) e Arrigoni (17), il mio personale Mvp perché nel momento peggiore dei suoi li tiene a galla con dei canestri pesantissimi. Per quanto riguarda l’Use rimane l’amaro in bocca, aldilà dei chiari meriti degli avversari, a coach Bassi ed ai suoi ragazzi per aver buttato via quanto di buono fatto nei primi venti minuti con un inizio di terzo quarto troppo molle con un parziale subito che ha tagliato le gambe alla giovane formazione toscana, oggi fra l’altro anche molto poco precisa dalla grande distanza avendo chiuso con un eloquente 18% (4/22).

 

Use Basket Computer Gross Empoli – Paffoni Omegna 64-74 (22-18, 14-16, 14-28, 14-12)
Use Basket Computer Gross Empoli: Gabriele Giarelli 24 (10/19, 0/0), Giovanni Corbinelli 9 (1/3, 1/5), Sebastiano Perin 7 (2/2, 1/2), Matteo Botteghi 7 (1/4, 1/1), Daniele Sesoldi 6 (2/3, 0/1), Filippo Giannini 5 (0/3, 1/5), Lorenzo Raffaelli 4 (2/4, 0/5), Fabio Stefanini 2 (1/3, 0/3), Alessandro Antonini 0 (0/0, 0/0), Andrea Landi 0 (0/0, 0/0), Matteo Calugi 0 (0/0, 0/0), Francesco Falaschi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 14 – Rimbalzi: 33 12 + 21 (Matteo Botteghi 9) – Assist: 9 (Sebastiano PerinFilippo Giannini 3)
Paffoni Omegna: Alessandro Grande 24 (4/8, 4/7), Marco Arrigoni 17 (7/11, 1/2), Santiago Bruno 9 (2/2, 1/4), Lorenzo D’alessandro 8 (3/7, 0/1), Jacopo Balanzoni 8 (3/7, 0/0), Alessio Donadoni 4 (2/4, 0/2), Giuliano Samoggia 4 (2/2, 0/0), Alessandro Bovio 0 (0/0, 0/0), Khadim Gueye 0 (0/0, 0/0), Gionata Guala 0 (0/0, 0/0), Riccardo Ramenghi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 14 – Rimbalzi: 33 10 + 23 (Marco Arrigoni 8) – Assist: 13 (Alessandro Grande 7)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy