Serie B: una offseason in cerca di risposte per la Bakery Piacenza

Serie B: una offseason in cerca di risposte per la Bakery Piacenza

Commenta per primo!

Ricomporsi dopo una difficilissima stagione nel terzo campionato nazionale, terminata con una dolorosa retrocessione matematica e trovare il personale adatto a garantire quella chimica di squadra che troppo spesso era clamorosamente venuta a mancare in molti casi nella stagione appena trascorsa, in modo da poter puntare direttamente alla vetta della Serie B. Questi sono gli obbettivi dichiarati dal vertice della società piacentina,rappresentato come sempre dal patron Marco Beccari tramite un’ intervista di ieri uscita sul maggiore quotidiano locale di Piacenza, anche se la strada è e sarà ancora molto lunga prima di raggiungere un organico completo e soddisfacente. Gli unici giocatori rimasti nel roster sono al momento Gasparin, Rombaldoni e Infante, mentre lo staff tecnico registra l’addio di Sodini, il quale aveva preso il posto di Coppeta dopo l’esonero a mezza stagione. Lo stesso Coppeta è stato riassunto dalla società in qualità di scout e allenatore del settore giovanile. Viene invece riconfermato Zamboni in qualità di viceallenatore. La società sta ancora sondando le acque del mercato per trovare un head coach adatto all’importanza del compito propostasi. Per il momento le uniche altre notizie disponibili riguardono la struttura societaria, che sarà rafforzata da un team manager nuovo, che si muoverà secondo il budget indicato dalla presidenza.

Vi aggiorneremo immediatamente all’emergere di nuovi dettagli.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy